Continua il giallo dell’ex Palace: un altro incendio

 

pubblicato il 13 Febbraio 2020, 09:57
29 secs

Un altro incendio si è sviluppato nella nottata tra mercoledì e giovedì, attorno alle ore 3, all’interno del Hotel Palace, da anni chiuso: è l’ennesimo che si registra in pochi giorni. Allertati da quanti vi abitano nelle vicinanze, sono subito intervenuti i vigili del fuoco e la Polizia di Stato (nella foto di Francesco Manfuso). Le operazioni di spegnimento sono state rese difficoltose sia dal buio sia problemi logistici. Al’interno della struttura è stato soccorso un senza dimora, visibilmente intossicato dal fumo. È perciò intervenuto il 118, ma l’uomo ha rifiutato il ricovero. A quanto pare, si tratta della stessa persona che a fine gennaio era stato sorpreso dalle fiamme mentre dormiva su un materasso di fortuna.

Per evitare simili episodi, da tempo gli ingressi dell’ex albergo sono stati murati ed è stato disposto un servizio di vigilanza notturno, ma inutilmente in quanto i clochard in qualche modo riescono sempre ad accedervi. Fra le ipotesi più plausibili del’incendio, l’accensione del fuoco da parte di un clochard per riscaldarsi con le fiamme poi sfuggite al controllo e subito divampate.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)