Bomba al centro scommesse: indagano i carabinieri

 

pubblicato il 12 Febbraio 2020, 18:35
40 secs

La scorsa notte a Taranto un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere davanti ad un centro scommesse in via Marche, nelle vicinanze del Tribunale. Ingenti i danni provocati dalla deflagrazione che ha divelto la parte inferiore della saracinesca, rotto la vetrata e lesionato parte del muro. I carabinieri intervenuti sul posto hanno avviato le indagini per cercare di risalire ai responsabili e stabilire il movente. Al vaglio degli inquirenti le immagini di impianti di videosorveglianza della zona. Per fortuna, nessun ferito.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)