Calcio al volto di una donna: denunciato 23enne

 

L'aggressione tra sabato e domenica notte in un bar di Ceglie Messapica: vittima una donna di Monteiasi
pubblicato il 10 Febbraio 2020, 20:17
6 secs

E’ stato individuato e denunciato il giovane che dopo aver fatto delle avances ad una donna in un bar, al rifiuto di quest’ultima l’ha fatta prima cadere e poi l’ha colpita con un violento calcio sul viso dandosi poi alla fuga. È accaduto in un bar di Ceglie Massapica provincia di Brindisi, nella notte tra sabato e domenica. L’aggressore, individuato grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona e ad alcune testimonianze, è stato denunciato dai Carabinieri per lesioni personali aggravate. La donna, una 34enne di Monteiasi, ha riportato lesioni al volto (contusione al bulbo oculare e fratture multiple all’orbita e alla mascella sinistra), è stata trasportata nell’ospedale Perrino di Brindisi e successivamente in quello di Acquaviva delle Fonti dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico: attualmente è in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)