Ecco in Città vecchia le prime case da cedere a un euro

 

Due immobili in postierla Immacolata e uno in via Paisiello. Diverse le richieste arrivate, una dalla Finlandia
pubblicato il 27 Gennaio 2020, 18:34
43 secs

Il Comune ha individuato le prime unità immobiliari, di sua proprietà nel centro storico, da cedere al prezzo simbolico di un euro: sono ubicate in due edifici di postierla Immacolata (che collega via Duomo a via Di Mezzo) e in una in via Paisiello. L’intento, come già reso noto, è quello di contribuire a ripopolare la Città vecchia e innescare processi di riqualificazione sociale e sviluppo economico.

Ce lo ha anticipato l’assessore al patrimonio Francesca Viggiano, riferendo che le unità immobiliari sono abbisognevoli di interventi di restauro a carico di quanti otterranno l’assegnazione, come condizione imprescindibile della cessione. Presto, appena ultimate le relative procedure, partirà il bando. Per la cronaca, ammontano a circa 1.300 gli immobili situati nel centro storico di proprietà dell’Amministrazione comunale, compresi però gli edifici dì interesse storico.

Intanto al Comune, aggiunge l’assessore Viggiano, stanno già pervenendo diverse richieste di informazioni da parte di persone interessate alla proposta e una telefonata è giunta addirittura dalla Finlandia. Non è un fatto nuovo, d’altronde, che la nostra Città vecchia abbia conquistato il cuore delle tantissime persone che ogni anno giungono a visitarla, attratte dal fascino denso di mistero dell’intrico di vicoli, non pochi dei quali sconosciuti nella loro bellezza agli stessi tarantini.

Condividi:
Share

6 Commenti a: Ecco in Città vecchia le prime case da cedere a un euro

  1. Marco

    Gennaio 29th, 2020

    Buongiorno sarei interessato a partecipare al bando delle case ad 1 euro nella città vecchia,come posso fare a partecipare?

    Rispondi
    • redazioneonline

      Gennaio 29th, 2020

      Deve rivolgersi all’assessorato al Patrimonio, crediamo che a breve sarà emanato il bando

      Rispondi
  2. Barbara Montanaro

    Febbraio 4th, 2020

    Salve, sarei interessata a tornare su Taranto. Non potendomi permettere una casa esosa gradirei entrare in graduatoria.

    Rispondi
  3. Veronica

    Febbraio 12th, 2020

    Buongiorno, sarei interessata, è possibile avere maggiori dettagli.
    Certa di un riscontro, la ringrazio anticipatamente.
    Saluti

    Rispondi
  4. Annalisa

    Febbraio 19th, 2020

    Buonasera, vorrei sapere se la Torre D’Ayala rientra in questo bando. E se è possibile già sapere quando uscirà tale bando. Grazie, salauti

    Rispondi
    • redazioneonline

      Febbraio 20th, 2020

      Buongiorno. No, non sappiamo se Torre D’Ayala rientra. Anche perchè, come ha già spiegato Palazzo di città, il bando non c’è ancora e quindi non si conoscono, al momento, gli immobili che saranno inseriti

      Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)