Castellaneta, Iva Zanicchi in attesa di Leo Gullotta

 

pubblicato il 09 Gennaio 2020, 17:44
45 secs

Comincia martedì 14 gennaio la stagione 2019_2020 del Comune di Castellaneta in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese al Teatro Valentino, che ha già registrato un boom di abbonamenti. Il primo a salire sul palco sarà Leo Gullotta con Pensaci Giacomino, di Luigi Pirandello, per la regia di Fabio Grossi. Nato come una novella dalla penna di Pirandello nel 1915, Pensaci Giacomino è stato portato per la prima volta a teatro nel 1917. Un testo di condanna di una società becera e ciarliera, dove il gioco della calunnia, del dissacro e del bigottismo e sempre pronto ad esibirsi. Ieri, come oggi.

In attesa dell’appuntamento di apertura, domani, venerdì 10 gennaio, primo incontro dedicato alla letteratura con Serata d’autore, incontri con scrittori e artisti.

Voce della musica italiana e ora scrittrice, a presentare il suo libro “Nata di Luna Buona” (Rizzoli) sarà Iva Zanicchi. L’incontro si terrà nell’Auditorium comunale 7 febbraio 1985, alle ore 20 (ingresso libero fino a esaurimento posti). Moderatori: Fabio Salvatore e Tiziana Gentile.In occasione degli incontri, la Galleria Nartist, ambasciatore culturale del Magna Grecia Awards – il premio fondato nel 1996 dallo scrittore Fabio Salvatore insieme al padre Franco, per valorizzare l’operato di uomini e donne, ispirato agli ideali e ai valori della Magna Grecia – omaggerà gli artisti con un’opera d’arte.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)