Ecomuseo Palude La Vela e Mar Piccolo: convocato il Tavolo Costituente

 

Nominato quale coordinatore dell'Ecomuseo, il direttore della Riserva Palude La Vela, Marco Dadamo
pubblicato il 12 Dicembre 2019, 14:29
2 mins

Un nuovo tassello al percorso intrapreso dall’Ecomuseo Palude La Vela e Mar Piccolo (Eco.Pa.Mar. ), è stato aggiunto lo scorso 5 novembre, data in cui il sindaco Rinaldo Melucci, in qualità di presidente, ha convocato per la prima volta il Tavolo Costituente, organo di gestione dell’Ecomuseo. Lo riferisce una nota di Palazzo di città
Affiancato dall’assessore all’Ambiente Anna Tacente, il sindaco ha, così, avviato ufficialmente i lavori del Tavolo Costituente al quale hanno preso parte, come da regolamento, i rappresentanti di tutte le Associazioni partner del progetto Eco.Pa.Mar. finanziato da Fondazione con il Sud, con il sostegno del civico ente, che hanno contribuito, con impegno e competenze, alla trasformazione del progetto in istituzione e all’ottenimento dell’ambìto riconoscimento di Ecomuseo di interesse regionale.
In questo primo incontro sono state delineate le modalità operative di lavoro del Tavolo che consentiranno di approntare, già nelle prossime settimane, il Piano delle Attività dell’Eco.Pa.Mar. per l’anno 2020.
Piano che si varrà di un nutrito numero di progetti e iniziative atti a valorizzare e veicolare l’immenso patrimonio culturale e ambientale costituito dal Mar Piccolo, contribuendo a proporre un’immagine rinnovata della città di Taranto.
La prima iniziativa, scelta all’unanimità dal Tavolo, riguarderà la pubblicazione online del materiale scientifico-didattico prodotto nello svolgimento pluriennale del progetto Eco.Pa.Mar, dai partner di progetto e, in particolare, dai Dipartimenti di Biologia e di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi ‘Aldo Moro’ di Bari.
Infine, su proposta del sindaco Melucci, condivisa dai presenti, è stato nominato quale coordinatore dell’Ecomuseo, il direttore della Riserva Palude La Vela, Marco Dadamo che avrà compiti diversificati fra i quali raccordare iniziative e interventi annoverati nel piano e garantirne l’attuazione.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)