Ex Ilva, allo sciopero aderisce anche l’UGL

 

pubblicato il 10 Dicembre 2019, 14:23
10 secs

Sciopero UGL Chimici, Flaei Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil unitario a Taranto, altissima adesione dei lavoratori che manifestano dalle prime luci dell’alba presso la portineria Tubificio dello stabilimento. “A supporto presso la portineria anche i dirigenti sindacali della UGL Metalmeccanici, dando un segnale forte e chiaro al nostro territorio – è la riflessione dell’UGL -. Il governo è il nostro unico intermediario e garante, le decisioni devono essere prese salvaguardando cittadini e lavoratori. Non siamo più disposti a scendere a compromessi che danneggino ancora la nostra città e che mettano a rischio i nostri lavoratori. Attendiamo risposte chiare e trasparenti dalla Stato e regoleremo le nostre azioni in base alle risposte ottenute. La segreteria della UGL ringrazia i lavoratori intervenuti che hanno aderito allo sciopero mostrando un grande senso di unione a prescindere dal colore delle bandiere, uniti sul nostro territorio”.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)