Aleo, “Una sera insieme per parlare di autodifesa femminile”

 

pubblicato il 09 Dicembre 2019, 07:36
56 secs

“C’è chi dice no – Una sera insieme per parlare di autodifesa femminile” è il titolo della conversazione che si svolgerà martedì 10 dicembre, a partire dalle 18.30, nella sede Opes, in via Venezia 175. L’incontro è dedicato alle donne, al confronto e alla libertà di scegliere di dire “NO”. NO a un invito non desiderato, NO a un sorriso a tutti i costi, Sì alla libertà di essere.

Quali sono gli strumenti per scegliere di dire no?

Nel corso dell’evento gratuito saranno illustrati gli aspetti fisici e psicologici del problema, mostrando alle partecipanti le nozioni fondamentali per l’autodifesa. La serata è organizzata dall’ApsAleo in collaborazione con Bushido Lama per regalare alle donne nuove opportunità di consapevolezza e di networking.

Gli interventi saranno a cura di Silvia Ruggiero, psicologa e psicoterapeuta con “Le infinite forme della violenza nelle relazioni quotidiane” e Gennaro Setaro, maestro di karate e fondatore della scuola Bushido Lama con “L’importanza della autodifesa femminile nella società di oggi”. Modererà i lavori Alessandra Macchitella, vice presidente Aleo e giornalista, che relazionerà su “I primi giorni dopo una violenza”.

Silvia Ruggiero è psicologa, psicologa del lavoro e psicoterapeuta, lavora presso la Casa Circondariale di Taranto ed è CTU presso il Tribunale di Taranto. Autrice di due saggi di psicologia “Crescere e aiutare a Crescere. Diventare adulti nel terzo millennio” e “Violenza liquida. Le infinite forme di violenza nelle relazioni interpersonali”. Orientatrice e docente in enti di formazione professionale

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)