Taranto: torna il campionato ma il mercato incalza

 

I rossoblù affrontano allo Iacovone la Nocerina, senza lo squalificato D'Agostino, ma in queste ore è il mercato a prendersi la ribalta sperando che chi scenderà in campo non si distragga.
pubblicato il 06 Dicembre 2019, 11:28
2 mins

Domani il Taranto alle 14.30 affronta allo Iacovone la Nocerina, quintultima in classifica con 15 punti ( 8 conquistati fuori casa e 7 in casa), un avversario sulla carta “morbido” in un momento però delicato della stagione: squadra reduce da due sanguinose sconfitte consecutive (Gravina in casa e Fasano fuori), un ritardo in classifica dal capolista Bitonto di 6 punti ed un organico in via di restyling in questa fase di mercato, cosiddetto di riparazione, con la probabile rescissione con diversi giocatori considerati in estate fondamentali per il progetto tecnico allestito dall’allora tecnico Ragno. L’ultima gara giocata tra le due formazioni è stata oltre otto anni fa, il 27 marzo del 2011 e gli ionici vinsero per 2-1, il campionato era quello di serie C/1.

Il tecnico rossoblù Panarelli dovrà fare a meno dello squalificato, per due turni a seguito dell’espulsione rimediata a Fasano domenica scorsa, capitano D’Agostino e probabilmente schiererà un formazione figlia dell’attuale momento di mercato con in campo giocatori che rimarranno in riva allo jonio sino al termine della stagione fatta qualche eccezione dettata dalla necessità temporanea.

Come accennato prima è già stata avviata un’operazione di restyling che vedrà al termine di questa sessione di mercato un Taranto rinnovato.

Hanno già rescisso il contratto l’attaccante Ouattara (finito all’Acireale) ed il difensore Russo (giunto in ottobre e già fuori dai piani tecnici). E’ la difesa il reparto che verrà, probabilmente, maggiormente rivisto con le sicure partenze tra gli over di Lanzolla, uno tra Allegrini e Benvenga e tra gli under di De Caro, Betti, Riccio e Mambella.

A centrocampo in partenza Galdean ed in attacco Guaita e forse Croce.

Intanto alla squadra si è aggregato il giovane, classe 2000, in uscita da Nardò dell’esterno sinistro offensivo Nunzio Monteforte, scuola Palermo.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Un Commento a: Taranto: torna il campionato ma il mercato incalza

  1. Piero

    6 Dicembre, 2019

    Non ci vuole la zingara per indovinare in realtà cosa stia succedendo…

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)