A teatro coi bambini e per beneficenza

 

pubblicato il 29 Novembre 2019, 09:35
5 mins

Per la stagione per famiglie “L’albero delle storie”, a cura del Teatro delle Forche, domenica 1° Dicembre, in doppia replica, alle ore 16.30 e alle ore 18.00, al Teatro Comunale di Massafra, la compagnia “Il Carro dei Comici” di Molfetta porta in scena “Christmas Carol”, spettacolo teatrale con attori, carillon, fisarmonica e fascinazioni natalizie.

Per info: www.teatrodelleforche.com. Prenotazione obbligatoria ai numeri 0998801932 / 3497291060 (tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00). Ticket d’ingresso 5 euro.

Drammaturgia e regia Francesco Tammacco. Fisarmonica Pantaleo Annese. Con Francesco Tammacco, Pantaleo Annese e Claudia Gadaleta. Scene di Riccardo Mastrapasqua. Costumi di scena Michele Napolitano.

La favola è ambientata in un piccolo paesino inglese, non specificato, alla vigilia di Natale.

Scrooge, vecchio banchiere della Londra del 1843, ricco, avido ed estremamente avaro ed egoista, come ogni anno, pensa solo al suo denaro ed ai suoi affari. Non si accorge dei suoi parenti che non vede più da molto tempo, del suo amico Marley, morto da sette anni, e delle persone che purtroppo stanno peggio di lui.
La sua ingordigia e misantropia però verranno presto messe duramente alla prova dalle “visite” degli spiriti: lo Spirito del Passato, lo Spirito del Presente e lo Spirito del Futuro.
Lo Spirito del Passato lo riporterà indietro, quando da bambino era stato mandato dal padre in collegio. Lo Spirito del Presente gli mostrerà come la gente intorno a lui si sta preparando al Natale, l’atmosfera di festa, di gioia, di amore. Lo Spirito del Futuro gli farà vedere cosa succede alla morte di un signore ricco, di cui non si sa il nome. Nessuno lo visita, nessuno vuole andare al funerale.

Durata 50 minuti. Età consigliata: dai 5 anni in su.
Lo spettacolo rientra nel progetto “P.A.S.S.I.” a cura del Teatro delle Forche, in ordine all’avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – Patto per la Puglia – FSC 2014/2020 – Area di intervento “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”.
La stagione domenicale per famiglie “L’albero delle storie” proseguirà con gli spettacoli de “La Scena dei Ragazzi” 2019/2020 promossa dal Comune di Massafra in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e il Teatro delle Forche: “Il delfino e il pescatore” (Onirica Teatro) il 15 dicembre; “Sottovoce” (TerramMare Teatro) il 12 gennaio 2020; “Cappuccetto rosso” (Teatro delle Forche) il 16 febbraio; “Niko e l’Onda Energetica” (Compagnia Pindarica) il 22 marzo. Sipario ore 18.00.
Un’ora prima degli spettacoli, su prenotazione, il laboratorio gratuito di lettura creativa per famiglie “Favole e merenda”, nella Biblioteca comunale dei piccoli “Favolandia”.

 

Ail Taranto OdV in collaborazione con la Compagnia Teatrale del Belvedere è lieta di comunicarvi che sabato 30 novembre presso il Teatro Tatà, andrà in scena la commedia “Aggiungi un posto al diavolo”. Grazie alla disponibilità della Compagnia Teatrale del Belvedere, tutto l’incasso della serata sarà devoluto all’Ail Taranto OdV per sostenere il Servizio di Cure Domiciliari ematologiche.

Per partecipare alla serata potrete contattare la segreteria Ail Taranto OdV allo 099 45 33 289,

il costo del biglietto è di €10 per gli adulti e di €5 per i bambini fino a 12 anni.

È gradita la vostra presenza in sala, si prega di dare conferma della vostra presenza all’indirizzo e-mail [email protected] .

È una coppia la protagonista di questa commedia: lui un affermato avvocato, lei un magistrato; conducono una vita agiata insieme alla madre di lei e dalla loro figlia. L’armonia della coppia è soltanto apparente, ciò che li tiene uniti sono gli interessi a vincere quante più cause possibili.

Ad aumentare lo scompiglio presente in casa, un giorno arriva un invadente diavolo che dichiara maledetta la casa della coppia…

Per scoprire come andrà a finire, non vi resta che partecipare allo spettacolo…

 

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)