Il Castello Aragonese taglia il traguardo di 1 milione di visitatori

 

La prima attrazione culturale della città, e una delle prime della Regione Puglia, celebrerà l’evento in Piazza d’Armi
pubblicato il 11 Novembre 2019, 17:11
54 secs

Il Castello Aragonese taglierà l’importante traguardo di “un milione di visitatori” dalla data di apertura al pubblico avvenuta il 21 marzo 2005. Per celebrare questo l’evento, il 13 novembre alle 9.30 presso la Piazza d’Armi del Castello, il visitatore che taglierà effettivamente il nastro del 1.000.000 di visite riceverà un simbolico dono dal Comandante Marittimo Sud, l’Ammiraglio di Divisone Salvatore Vitiello.
Del milione di visitatori, un terzo sono risultati provenire da Taranto e provincia; in particolare gli stranieri sono stati 117.800, i turisti italiani 535.000. Protagonisti di tale risultato, conseguito con l’apertura del Castello alle visite guidate e gratuite dalle 9.30 del mattino alle 3.00 di notte tutti i giorni dell’anno, sono stati i militari e il personale civile della Difesa addetti al servizio Cerimonie e Visite del Comando Marittimo Sud, la cui professionalità, entusiasmo e dedizione hanno costituito elementi fondamentali di attrazione dell’antica fortificazione. Nello stesso periodo i dipendenti civili e militari della Forza Armata addetti alle attività di restauro e ricerca archeologica, operando in stretta collaborazione con la competente Soprintendenza, hanno restaurato circa il 70% del Castello restituendogli l’originaria configurazione rinascimentale e hanno contribuito a scoprire memorie storiche relative ad un arco temporale di quasi 3000 anni. Grazie all’opera di valorizzazione della Marina Militare Italiana il Castello Aragonese risulta la prima attrazione culturale della città e una delle prime della Regione Puglia per numero e per gradimento dei visitatori.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)