Casavola: Bova dà forfait

 

pubblicato il 04 Novembre 2019, 18:03
2 mins

Salta, per problemi di salute il tour di uno degli attori italiani più amati Raul Bova che sabato 9 novembre avrebbe dovuto inaugurare la ventottesima Stagione di teatro leggero dell’Associazione “Angela Casavola”. Agli abbonati sarà comunicato lo spettacolo, di uguale importanza, con il quale sarà sostituita la commedia “Love letters” della quale era anche protagonista Rocio Munoz Morales; i possessori dei biglietti per assistere allo spettacolo di Bova, potranno invece richiedere il rimborso a partire da lunedì 11 novembre al Box Office con sede in via Nitti 106 (angolo via Oberdan), 9.30/13.00-17.30/20 (sabato 9.30/12.30). Telefono: 099.4540763.

I motivi di salute che hanno spinto l’attore di film e sceneggiati di successo, hanno consigliato lo stesso Bova e la sua produzione a soprassedere alla prima parte di un tour che alla vigilia della sua partenza stava registrando ovunque “sold out”, Taranto compresa. Non appena avuta comunicazione della sospensione di “Love letters”, il direttore artistico dell’Associazione “Angela Casavola”, Renato Forte, si è attivato per trovare un lavoro teatrale che avesse lo stesso richiamo di quello annunciato.

Sono diversi i nomi che si fanno per sostituire Raoul Bova, tutti interessanti. Questi sono al vaglio della direzione artistica e di un primo giro di opinioni raccolte da Forte in questi giorni. Detto della rinuncia del tour dell’attore fra i più amati, la Stagione di teatro leggero, giunta alla ventottesima edizione, aprirà con la popolare Rimbamband con l’attesissimo “The very best of”. Una invitante occasione per assistere alle magistrali evoluzioni comico-musicali di un gruppo di artisti che sta conoscendo uno strepitoso successo in tutta Italia.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)