Campagna #ioaccolgo: comitato territoriale anche a Taranto

 

Della rete territoriale fanno parte movimenti, associazioni, enti di natura civile e religiosa
pubblicato il 04 Ottobre 2019, 19:10
40 secs

La campagna “#ioaccolgo”, promossa a livello nazionale da 46 organizzazioni italiane e internazionali, approda anche a Taranto con la costituzione del comitato territoriale ed è stata presentata ufficialmente ieri nella sede della CGIL di Taranto, in via Dionisio. Della rete territoriale fanno parte movimenti, associazioni, enti di natura civile e religiosa che hanno spiegato da che parte stanno.

Quella parte del Paese – scrivono le organizzazioni della rete tarantina – che non si arrende alla barbarie di un mondo fondato sull’odio e sulla paura, ma che crede nei principi della Costituzione, dei diritti uguali per tutti, della solidarietà. Soggetti – si legge nel manifesto nazionale della campagna #ioaccolgo – che quotidianamente agiscono per mitigare i danni di una legislazione, di politiche e di comportamenti istituzionali che condannano i migranti a morire in mare, che chiudono i porti, che cancellano esperienze di accoglienza, come gli SPRAR, gettando per strada migliaia di richiedenti asilo e rifugiati, anche vulnerabili, privati così della loro dignità e del diritto ad accedere ai servizi sociali“.

La campagna #IOACCOLGO prevede iniziative di mobilitazione, ma anche sensibilizzazione culturale. Nel corso della conferenza stampa è stata presentata, inoltre, la campagna di raccolta firme per il manifesto di richieste da sottoporre al Governo nazionale.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)