Festa della Madonna del Rosario: le celebrazioni in Città vecchia, a Talsano e Statte

 

pubblicato il 03 Ottobre 2019, 20:37
5 mins

Come tradizione, la prima domenica del mese si celebra in Città vecchia la Madonna del Rosario. In mattinata, alle ore 9, dalla chiesa di San Domenico Maggiore ci sarà la processione a cura dell’arciconfraternita di Maria SS.del Rosario, della confraternita dell’Addolorata e della basilica cattedrale di San Cataldo. Portata dai confratelli del Rosario, la statua percorrerà le seguenti strade: pendio San Domenico, via Garibaldi, vico vianuova, postierla Vianuova, piazza San Costantino, via Duomo, piazza San Francesco, via Paisiello, piazza Monteoliveto. La processione sosterà quindi nel santuario della Madonna della Salute dove alle ore 11.30 sarà celebrata la santa messa con la successiva supplica. Quindi si riprenderà per via Paisiello, via Duomo per il rientro in San Domenico. Presterà servizio il complesso bandistico “Santa Cecilia” diretto dal maestro Giuseppe Gregucci.

Talsano

Si svolgerà a Talsano la 52° edizione dei festeggiamenti in onore della Madonna del Rosario. Dal 4 al 6 ottobre, nella chiesa del Rosario, il triduo, sui temi proposti dall’arcivescovo a San Giovanni Rotondo, sarà predicato da don Angelo Panzetta. Venerdì 4 alle ore 19 santa messa con la partecipazione dell’Unitalsi; subito dopo nel salone parrocchiale si terrà un momento di condivisione con gli ammalati.

Domenica 6 ottobre, dopo le celebrazioni liturgiche, alle 20 e alle 22 in largo Rosario, spettacolo di mangiafuoco di “Dely De Marzo Fire Show”; a partire dalle 20, si esibirà per le strade la band itinerante “One Beat Drumline”, un gruppo di ragazze percussioniste che farà rivivere lo stile delle drumline americane; alle 20.30, in corso Vittorio Emanuele, concerto della cover band dei Queen, “Quennuendo”.

Lunedì 7, festa liturgica della Madonna del Rosario alle ore 11.15 santa messa e supplica alla Madonna del Rosario; alle ore 16.30 uscirà la processione per via Garibaldi, via Trani, via Regina Margherita, via Donatello, Via Madonna delle Grazie, via Cellini, via Mare, corso Vittorio Emanuele, via Umberto, via Domenico Savino, via Garibaldi, largo Rosario; al rientro, alle ore 19, la santa messa. Successivamente alle ore 20 in largo Rosario concerto della “M&L acoustic duo” composta da Michele Santoro (chitarra) e Laura Donatone (sax) con brani che vanno dallo swing al jazz fino alla bossanova; alle 20.15 spettacolo del “Circo Distratto”, micromagia comica, giocoleria, equilibrismo; alle ore 20.30 su corso Vittorio Emanuele concerto degli “Hill Valley” con musiche anni 50-60 tra surf, rock’n roll, rockabilly e swing. In via Garibaldi saranno posizionate le bancarelle del mercatino dell’artigianato, con area food sul corso.

Statte

Fervono a Statte i preparativi per le celebrazioni patronali in onore della Madonna del Rosario in una festa che rinnova, ma sempre nel rispetto della tradizione, l’intensa devozione mariana del popolo. Il parroco don Ciro Savino così riferisce: “Auguro a tutta la nostra comunità di vivere con fede e vera devozione questi giorni di attesa e di festa per la nostra patrona. Accogliamo questo tempo per preparare il nostro cuore all’appuntamento tanto atteso e desiderato per la vita sociale e religiosa del nostro paese, affinché non rimanga solo una bella festa, ma sia occasione favorevole per rinnovare il nostro amore filiale a Maria, nostra madre e patrona, e ci aiuti ad essere più buoni e generosi nella sequela del suo Figlio Gesù”.

Il triduo di predicazione nei giorni 4, 5 e 6 ottobre alle ore 18.30 sarà tenuto da don Damiano Nigro, vicario allo Spirito Santo di Taranto. Venerdì 5 alle ore 20, in chiesa, serata gospel con Shanna Waterstown.

Domenica 6, sante messe ore 8.30 e 10.30, alle ore 11.30 santo rosario e supplica; alle ore 18.30 santa messa. Alle ore 20.30 alla Biopiazza, concerto dei Palasport (tribute band dei Pooh) con il comico Uccio De Santis.

Lunedì 7, giorno della festa, alle ore 11, corteo dalla casa comunale per la tradizionale presentazione dei ceri da parte del sindaco e del consiglio comunale con arrivo in chiesa dove alle ore 11.30 il parroco don Ciro Savino presiederà la santa messa; ore 17, santa messa celebrata da don Giovanni Agrusta; alle ore 18 si snoderà la processione accompagnata dalla banda “Ernesto e Gennaro Abbate” di Squinzano che successivamente alle ore 20.30 eseguirà un concerto in largo Lepanto; alle ore 23.30 i fuochi pirotecnici della ditta Padovano di Genzano di Lucania. Un festosa illuminazione per le vie sarà approntata della ditta Artlux di Paternopoli (Avellino) mentre il luna park sarà in zona Belvedere.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)