“Il grande viaggio insieme”, presentata l’iniziativa Conad a Taranto

 

pubblicato il 02 Ottobre 2019, 18:15
6 mins

Presentato nel corso di una conferenza stampa, nel salone degli specchi l’iniziativa Conad “Il grande viaggio insieme”. È la terza tappa dell’edizione 2019 del tour, che in quattro anni ha portato l’iniziativa in quaranta città italiane. La tre giorni di Taranto sarà l’occasione per un confronto sulla filiera dell’uva da tavola, probabilmente in considerazione che questo prodotto, nel territorio di Castellaneta e Ginosa, rappresenta una grossa fetta della produzione nazionale.

Tante le iniziative e le attività in programma che coinvolgeranno l’intera città all’insegna del dialogo, della musica, del buon cibo, dello sport e della solidarietà. Erano presenti tra gli altri Lucia Grandoni, direttore sviluppo Conad Adriatico, il vicesindaco Paolo Castronovi, Fabiano Marti, assessore alla cultura, l’attore Massimo Cimaglia.

Come ha voluto sottolineare la Grandoni sono due i protagonisti della tappa tarantina del Grande Viaggio Insieme Conad 2019. Ovvero: la comunità e le filiere agroalimentari e non solo per il “made in Italy”, ma finalizzate alla crescita ed alla valorizzazione del territorio, in termini di sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Il programma della tre giorni inizia la mattinata di giovedì 3 ottobre tra gli studenti delle quarte e quinte classi, dell’istituto alberghiero Mediterraneo di Pulsano. Qui il sociologo Aldo Bonomi, con un rappresentante della Compagnia degli Chef, che affianca l’iniziativa, illustrerà i risultati delle indagini condotte dall’istituto Aaster sulla comunità e sulla filiera dell’uva da tavola. Durante la tre giorni, un food truck Grande Viaggio Insieme sosterà in Piazza Immacolata diventando il set di laboratori culinari, in cui i maestri della Compagnia degli Chef, insieme ai ragazzi dell’istituto alberghiero Mediterraneo daranno vita ad un contest con “Cuochi di Classe” nella “Masterclass cooking show” in aperitivi e degustazioni dei prodotti Sapori&Dintorni e Verso Natura. Venerdì 4 ottobre con il coordinamento dalla giornalista Marianna Aprile previsti due incontri. Nel primo, “Dialoghi con le meraviglie del nostro paese,” alle 16,00 al Castello Aragonese, si confronteranno, l’amministratore delegato di Conad, Francesco Pugliese, il direttore Aaster Aldo Bonomi, e dibatteranno sul tema Taranto e lo sviluppo futuro dell’area jonica con il direttore del Museo archeologico nazionale di Taranto Eva Degl’Innocenti, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il sindaco della città Rinaldo Melucci, il presidente dell’Associazione Noi e Voi e parroco del Corpus Domini nel quartiere Paolo VI Don Francesco Mitidieri,il presidente di Legacoop Puglia Carmelo Rollo e il comandante del Comando Marittimo Sud Salvatore Vitiello. L’arcivescovo metropolita monsignor Filippo Santoro aprirà i lavori con il suo saluto. Nel secondo incontro si parlerà di filiere agroalimentari e dell’uva da tavola. Insieme a Pugliese e Bonomi,il presidente e amministratore delegato di Agromed Vincenzo Cesareo, l’imprenditore di OP Giuliano Puglia Fruit Nicola Giuliano, la segretaria generale Flai-Cgil Provincia Taranto Lucia La Penna, il presidente di Confagricoltura Puglia Luca Lazzaro e l’ideatore di VàZapp’ e presidente dell’Associazione Terra Promessa e Cooperativa Terra Terra, Giuseppe Savino. Al termine, ammainabandiera con la Fanfara della banda musicale della Marina Militare. Quindi spazio allo spettacolo dalle 20.30 spettacolo cabaret “Sei di Taranto? ma… di Taranto Taranto?” con l’attore Massimo Cimaglia e dalle ore 21.30 Concerto per la Città diretto dal maestro Peppe Vessicchio con la partecipazione di Francesco De Gregori, Tullio De Piscopo. Si esibiranno inoltre i musicisti della Ma.ma. Orchestra. La giornata di sabato è all’insegna dell’attività fisica con particolare attenzione per gli anziani cui la Conad ha dedicato particolare attenzione nel corso dell’iniziativa. “3,2,1 Sport!” è il titolo dell’iniziativa che prevede un gruppo di cammino con il raduno in Piazza Immacolata. Si partirà alla scoperta delle bellezze della città. A seguire cerimonia di apertura del Trofeo del Mare con la sfilata delle squadre che parteciperanno e al termine presentazione della squadra di basket Cus Jonico. “Cambia Musica in Città!” animerà il Teatro Fusco intorno alle 11, dove convergeranno i gruppi di cammino e i Solisti del Sesto Armonico, diretti dal maestro Vessicchio. Saranno presenti anche i piccoli musicisti della Ma.ma. Orchestra. Nel pomeriggio le attività proseguiranno in Piazza Immacolata con esibizioni di ginnastica ed educazione motoria coordinate dagli istruttori Uisp di Taranto. Come ha riferito il direttore sviluppo Conad Adriatico, Lucia Grandoni, La Conad non guarda all’iniziativa solo come un fatto di promozione commerciale, ma anche come dialogo con il territorio per valorizzarne le peculiarità e rispondere alle esigenze della gente.

di Gigi Montenegro

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)