Da Taranto sulle orme di Mao

 

Taccuino di viaggio di due tarantini nella Cina comunista
pubblicato il 02 Ottobre 2019, 12:15
19 secs

Sulle orme di Mao nella grande Cina comunista. Un taccuino di viaggio di un reporter tv dagli anni ’80, testimone dello sviluppo del popolo cinese da Mao fino a internet e oltre. Oggi tra tanti esperti, prevalgono le esperienze di due tarantini, Franco Guarino e Francesco Sisci che da anni vive in Cina. Un contributo giornalistico importante che parte dalla città dei due mari e che è maturata sulla via della seta fino alla società confuciana dell’estremo oriente per capire l’evoluzione di un popolo protagonista e la nascita di una nuova grande potenza.
A settanta anni dalla lunga marcia, oggi ricordo con alcuni reportage il cammino difficile di una grande nazione che tra mille contraddizioni è oggi protagonista nella geopolitica e scambi commerciali globali.
Con questo taccuino video il Corriere di Taranto vuole continuare a contribuire a conoscere meglio l’evoluzione di popolo nel nuovo ordine economico globale, un ordine che comprende anche la nostra terra.

https://youtu.be/aAfy0e-pt8A

Condividi:
Share

Articolo Precedente

Incontro postumo con Gandhi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)