Iniziative di contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti all’interno di alcune scuole

 

pubblicato il 19 Settembre 2019, 20:00
56 secs

Si è riunito questa mattina, presso il Comando di Polizia Locale, il tavolo operativo che darà corso alle iniziative di contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti all’interno di alcune scuole secondarie del capoluogo ionico e di rafforzamento presso quei popolosi istituti scolastici dei presidi e degli strumenti di prevenzione e deterrenza a cura delle Forze dell’Ordine e dello stesso corpo di Polizia Locale, tra i promotori del pertinente bando e del protocollo siglato presso la Prefettura di Taranto lo scorso 10 settembre.

Tra gli altri, presenti al confronto, ricco di contributi molto significativi nella direzione del supporto a giovani, famiglie e personale scolastico sullo scottante tema alla base del progetto, il Questore di Taranto, dott. Giuseppe Bellassai, il Sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, gli assessori Deborah Cinquepalmi per la Pubblica Istruzione e Gianni Cataldino per la Polizia Locale con il comandante Matichecchia nonché i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti. Importante per gli aspetti informativi e formativi risulterà l’accompagnamento che il SERT di Taranto ha garantito a tutte le fasi del protocollo in questione.

Lo start-up nelle scuole è previsto con appositi eventi partecipativi per le classi del primo biennio entro la fine del prossimo mese di ottobre. Nessuna illusione di debellare il fenomeno ma la consapevolezza di poter attivare un’attività di sorveglianza elettronica e di controllo e informazione, che può produrre risultati positivi e che continuerà a prescindere dalla conclusione del progetto.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)