Peoplefly ‘chiede’ l’aeroporto ‘Arlotta’. AdP frena e chiarisce

 

L'offerta sarebbe stata presentata ad Aeroporti di Puglia, che afferma: "Dopo una prima richiesta, ad oggi non ci sono ulteriori proposte"
pubblicato il 10 Settembre 2019, 17:35
2 mins

Una concreta possibilità per tornare a volare dall’aeroporto Arlotta. A renderlo noto è il Comitato Pro Aeroporto di Taranto-Grottaglie. La società Peoplefly di Cagliari, secondo il Comitato, ha ufficialmente offerto ad Aeroporti di Puglia collegamenti passeggeri per l’aeroporto di Taranto.
Apprendiamo che la società Peoplefly di Cagliari ha ufficialmente offerto ad Aeroporti di Puglia collegamenti passeggeri stabili e settimanali da Taranto-Grottaglie per Fiumicino, Pisa, Bologna, Malpensa e Tirana – afferma il Comitato -. L’offerta, ci fa sapere la società cagliaritana (dandoci l’esclusiva delle informazioni), è stata pressoché accolta dal gestore (AdP – ndr). Mancano solo alcuni dettagli operativi (i giorni e gli orari settimanali) conclusivi per l’avvio delle rotte (4 nazionali e 1 estera) previsto per winter 2019-2020. È stata espressa da Aeroporti di Puglia massima soddisfazione della proposta che non si sovrappone alle utenze di Bari e Brindisi e che rilancerà il nostro aeroporto soprattutto verso l’enorme bacino della Basilicata e il Nord Calabria. Non appena avremo aggiornamenti ve li renderemo noti. Per il momento ci auguriamo il buon fine della trattativa”.
Peoplefly ha sede nel capoluogo sardo, organizza voli turistici e, per la cronaca, nello scorso anno non ha attraversato un buon momento dopo la segnalazione di aver venduto voli fantasma ed esser stata sanzionata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per 50mila euro (https://www.altroconsumo.it/vita-privata-famiglia/viaggi-tempo-libero/news/peoplefly#). Non resta che sperare, quindi, che i problemi siano stati superati da Peoplefly e che, in un’ottica di rilancio della società, si concretizzi il rapporto con Aeroporti di Puglia per la riattivazione dell’Arlotta con voli passeggeri.
A stretto giro è arrivata la nota di Aeroporti di Puglia: “Con riferimento a quanto annunciato dal Movimento Aeroporto Magna Grecia di Taranto circa l’avvio di voli dall’aeroporto di Taranto Grottaglie, si precisa che a fronte di una prima richiesta, Aeroporti di Puglia non ha ricevuto ad oggi ulteriori proposte da parte di soggetti, proposte che seguissero modalità coerenti e tipiche per questo tipo di trattative commerciali. Aeroporti di Puglia, ha sempre assicurato la propria disponibilità a confrontarsi con i vettori, secondo le normali procedure che regolano i rapporti commerciali tra aeroporti e compagnie”.

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

5 Commenti a: Peoplefly ‘chiede’ l’aeroporto ‘Arlotta’. AdP frena e chiarisce

  1. Giovanni Lacava

    Settembre 10th, 2019

    Ho letto una nota che introduce il nome di una compagnia : la ERNEST . E’ la stessa compagnia che utilizza a noleggio un B 737 della stessa società che aveva proposto il ” progetto Taranto ” La Tyaranjet. Taranto non merita altre delusioni.Pensavamo che quella trattativa sarebbe andata a buon fine, anche l’assessore Borraccino era al corrente della iniziativa che il giorno successivo fu oggetto di ulteriore ufficializzazione nel corso del workshop tenutosi presso lo scalo barese.Ora se c’è una triangolazione di interessi, ben venga, ma sarebbe cosa buona e giusta, conoscere le condizioni poste dal vettore, e accettate dal presidente Emiliano , sempre quando si materializzerà uscendo dal profilo ” FANTASMA “Mi scuso col dr. Onesti,per non far riferimento a Lui, ma sembra che la partita Taranto la segua il sig. Vasile, insieme ad Emiliano Presidente e titolare della maggioranza delle azioni ADP.

    Rispondi
  2. rolando ORLANDO

    Settembre 10th, 2019

    Mi auguro che finalmente vada in porto avere la pista più lunga d Italia e forse d Europa e non poter utilizzare tale struttura per motivi politici e campanilismo si potrebbe suggerire la tratta per una utenza molto significativa la città di PARMA città universitaria di molti concittadini del nostro territorio grz dello spazio datomi distinti saluti.

    Rispondi
  3. Giacomo

    Settembre 11th, 2019

    Sarebbe più corretto che si facesse un bando!

    Rispondi
  4. Piero

    Settembre 11th, 2019

    No ma secondo me è la pista più lunga della galassia. (Ma perchè non informarsi un attimo prima di scvrivere sciocchezze?)

    Rispondi
    • redazioneonline

      Settembre 14th, 2019

      Gentile lettore, ci chiarisce la sua critica? Perchè francamente ci sfugge

      Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)