Discarica abusiva a San Giorgio Jonico: sequestrata l’intera area

 

pubblicato il 09 Settembre 2019, 10:16
17 secs

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Martina Franca (Taranto) al contrasto dei reati e illeciti in materia ambientale, verifiche volte a monitorare il territorio per individuare la presenza zone, spesso protette da vincoli ambientali, dove si smaltiscono in modo illecito i rifiuti.

E questa volta i carabinieri hanno ispezionato un’area di 3000 metri quadrati nel Comune di San Giorgio Jonico, un deposito all’interno del quale sono stati rinvenuti materiali ferrosi e rifiuti RAEE.. L’attività di indagine ha consentito il sequestro preventivo dell’intera area, inoltre sono state sequestrate una pala meccanica e una pressa utilizzati nella conduzione dell’illecita attività.  Le attività di contrasto agli illeciti ambientali da parte dell’Arma dei Carabinieri continueranno anche nei prossimi giorni con servizi volti a garantire ai cittadini un ambiente più salubre e decoroso. Un 48enne di Carosino (TA) risultato il gestore dell’area in mancanza della prescritta autorizzazione è stato deferito.

F.R.

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)