Il sindaco Melucci ha incontrato la realtà del Banco Alimentare

 

Si lavora ad un progetto per fare rete tra scuole, l’Università e il mondo del volontariato del terzo settore
pubblicato il 29 Luglio 2019, 10:17
2 mins

Il sindaco Rinaldo Melucci, accompagnato dagli assessori Gabriella Ficocelli e Francesca Viggiano ha fatto visita alla grande famiglia del Banco Alimentare invitato del Presidente Luigi Riso. Le strutture caritative che collaborano con il Banco Alimentare su Taranto e provincia sono circa 40 per un totale di 13.890 assistiti (dati del Dicembre 2018) un numero che rispecchia le famiglie censite tramite presentazione di ISEE, ma che si moltiplica nei casi di emergenza e di segnalazioni dei vari servizi.

Il Sindaco Melucci si è detto pronto a collaborare e a sostenere il progetto del Banco Alimentare attivando una rete fra le scuole, l’Università e il mondo del volontariato del terzo settore. “Attraverso una scatola di pasta mettiamo insieme le relazioni” è questo il leitmotiv del Banco Alimentare, ha raccontato il presidente Riso. “Siamo lieti – ha continuato il Presidente – della presenza del Sindaco e degli amministratori, era dal 2009 che un Sindaco non si affacciava alla nostra realtà”.

Nell’incontro si è parlato della attività del Banco e visitato il grande capannone contenente le derrate alimentari che distribuiscono in tutta la Puglia. “Partiamo con un protocollo d’intesa con il Banco Alimentare – commenta il sindaco con cui ci impegneremo a tessere una rete sul territorio per far conoscere sostenere questa realtà affinché raggiunga più facilmente i nostri concittadini più fragili”.

Durante l’incontro tanti sono gli spunti progettuali suggeriti dal Sindaco Melucci sui quali si è argomentato e sui quali a breve ci si riunirà per discutere e cominciare a lavorare in sinergia.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)