Stasera il duo Yuri Ciccarese e Maria Ivana Oliva al chiostro San Michele

 

Il concerto, nell’ambito del Festival Chitarristico Internazionale “Città dello Jonio”
pubblicato il 25 Luglio 2019, 10:53
3 mins

Continuano i concerti del Festival Chitarristico Internazionale “Città dello Jonio”. Il prossimo appuntamento, il settimo per la cronaca, è per giovedì 25 luglio alle ore 21.00 nel chiostro San Michele -sede dell’istituto musicale Paisiello” – con Yuri Ciccarese al flauto e Maria Ivana Oliva alla chitarra. Il programma della serata ha per titolo “La musica scordata” e prevede l’esecuzione di brani poco noti o dimenticati. Il duo nasce nel 2018 ed ha all’attivo già numerosi concerti in Italia ed all’estero, attento alla ricerca timbrica e sonora con un repertorio che spazia dalla musica dell’ottocento fino alle composizioni di autori contemporanei.

 

Tito Ciccarese è un flautista eclettico, abile interprete nel campo della musica da camera. Nato a Cesena, ha iniziato gli studi con Giovanni Gatti al conservatorio della sua città, dove poi si è brillantemente diplomato. Si è perfezionato con flautisti di chiara fama, quali William Bennett, Auréle Nicolét, Patrick Gallois, Jànos Bàlint. Ha suonato per importanti istituzioni musicali e festival in Italia tra cui Accademia Filarmonica di Bologna, Soc. Filarmonica di Trento, Ass. Amici del Loggione del Teatro alla Scala – Milano, Roma – Cortile dei Musei Capitolini di Piazza del Campidoglio e Sala Paolina di Castel Sant’Angelo ecc. Dopo il concerto alla Carnegie Hall di New York del 2012, si è esibito come solista accompagnato dalla Russian Chamber Orchestra (Kursk Festival) e ha eseguito l’integrale dell’Offerta Musicale di Bach.

 

Maria Ivana Oliva è nata a Taranto, intraprende giovanissima lo studio della chitarra, nel 1992 si diploma col massimo dei voti al “Paisiello” e prosegue i suoi studi con il m. R. Lambo, docente del Conservatorio “Piccinni” di Bari. Ha effettuato un’approfondita ricerca del repertorio cameristico con chitarra e vanta un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero: Marocco (Agadir, Casablanca, Marrakesh e Mohamedia), Francia, Grecia, Spagna, Germania, etc. Si esibisce da solista in Festival chitarristici italiani ed esteri proponendo brani di autori italiani contemporanei, ricevendo numerosi riconoscimenti di pubblico e di critica. Collabora con la “Fas Artium” di Parigi per concerti di beneficienza rivolti al sostegno del Benin ed ha ideato, in collaborazione con il Csv, la rassegna “Donatori di Suoni” al “SS.Annunziata”.

 

Il Festival è nato dall’idea del presidente dell’associazione “Guitar Artium” Maria Ivana Oliva e ha ottenuto il patrocinio del Comune, vista la rilevanza culturale degli eventi e la valorizzazione dei siti storici della Città vecchia, e il riconoscimento della Regione.

 

Ingresso libero; info: 347.1790060.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)