I concerti del Festival chitarristico internazionale “Città dello Jonio”

 

pubblicato il 21 Luglio 2019, 08:39
3 mins

Al Pantaleo il chitarrista spagnolo David Esres Brun

Continuano a Taranto gli appuntamenti del Festival chitarristico internazionale “Città dello Jonio”. Il prossimo concerto è per lunedì 22 luglio alle ore 21 a Palazzo Pantaleo con il chitarrista spagnolo David Esres Brun. Il musicista si è formato nei conservatori “Maestro Tarrega” di Castellàn e “Joaquàn Rodrigo” di Valencia. Esres Brun ha studiato alla Ècole Normale de Musique di Parigi e poi studiando con Leo Brouwer, David Russell, Ricardo Gallén, Roberto Ausell, Roland Dyens, Carlos Bonell, Manuel Barrueco, Luis Bacalov, Arturo Tamayo, Peter Maxwell-Davies, Konrad von Abel. Attualmente egli è direttore principale di gruppi e formazioni specializzate come la Filarmonica Spagnola e l’Orchestra Accademica di Valencia e ricopre l’incarico di direttore artistico dell’Institute for Music Development, della Settimana di Tarrega e del Fortea Festival. La sua musica è stata eseguita in prestigiosi corsi di formazione e da solisti in concerti e festival internazionali.
Ingresso libero. Per informazioni: tel 347.1790060; www.associazioneguitarartium.com

Successo del doppio concerto nel chiostro del San Michele

È stato un successo il doppio concerto tenutosi venerdì 19 nel chiostro San Michele, sede dell’istituto musicale “Paisiello”. A esibirsi per primo è stato Antonio Fiorentino, giovane talento emergente che ha già all’attivo numerosi concerti ed è vincitore di prestigiosi concorsi internazionali tra cui il “Città di Manfredonia” col quale il festival “Città dello Jonio” è gemellato. Successivamente è stato in scena il duo Gabriele Balzerano (1994) ed Edoardo Pieri (1991), con un programma dedicato al compositore Johann Paul Schiffelholtz (1680 – 1758). I due musicisti hanno studiato al conservatorio “G. Verdi” di Torino e a quello “A. Vivaldi” di Alessandria, nella classe del m° Frédéric Zigante, intraprendendo subito una costante attività concertistica internazionale, coronata nel 2015, negli Usa, da una esibizione nella prestigiosa Hugh Hodgson Concert Hall – University of Georgia. Il duo ha all’attivo un’incisione discografica contenente l’integrale delle Sonate per due chitarre di J. P. Schiffelholtz (1680 – 1758). Distintamente, Edoardo e Gabriele hanno pubblicato dischi per etichette importanti e inoltre sono titolari di cattedra di scuola media a indirizzo musicale a Viareggio e Milano.
Il Festival continua così ad offrire concerti di artisti provenienti dall’estero con programmi raffinati e di qualità, coniugando la musica di qualità in connubio con la valorizzazione dei siti più rappresentativi della città, facendo altresì conoscere al pubblico le diverse potenzialità della chitarra classica e la lunga storia della sua letteratura.
Nata dall’idea del m° Maria Ivana Oliva, presidente dell’associazione Guitar Artium, la rassegna chitarristica, patrocinata dal Comune, ha ottenuto il riconoscimento della Regione, “quale manifestazione di importante promozione culturale e turistica della città”.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)