La festa di San Lorenzo da Brindisi alla Salinella

 

pubblicato il 19 Luglio 2019, 09:18
3 mins

Iniziano oggi, venerdì, i festeggiamenti in onore di San Lorenzo da Brindisi, a cura della parrocchia a lui intitolata, in viale Magna Grecia, retta dai frati cappuccini, con incontri fraterni e di animazione spirituale e culturale, coniugando, come San Lorenzo fece, la preghiera e la promozione umana. Il tema delle celebrazioni pensato dal parroco fra Pietro Gallone e dal comitato festeggiamenti, é “Come alberi piantati lungo corsi d’acqua: la santità nelle diverse età della vita”.

Da venerdì a domenica 20, nella santa messa delle ore 19 si rifletterà sui vari aspetti della vita del santo. E poi. le serate di festa. Questa sera, dalle ore 21, spazio alla musica dinamica e scanzonata dei “*Napolatino Band a parià”, fra ritmi latini e la classica partenopea. Sabato 20 sarà la volta dei “*Funky Fingers Band” tra soul, funk, acid & smooth jazz, cantautori, rock, disco anni ’70 –‘80 e pop -dance internazionale; durante la serata ci sarà la consegna del “Premio Preghiera semplice 2019” agli operatori del Centro di accoglienza notturno per i senza fissa dimora “San Cataldo Vescovo”, per il servizio prestato alla realtà del disagio sociale in città. Domenica 21, solennità di San Lorenzo da Brindisi, al mattino dalle 8.00 alle 12.00 l’autoemoteca del Centro trasfusionale dell’ospedale
“SS.Annunziata” stazionerà davanti alla chiesa per la donazione del sangue. In serata, dopo la santa messa delle ore 18.30, processione per le vie della parrocchia accompagnata dall’orchestra di fiati “Città di Crispiano”, diretta dal maestro Francesco Bolognino; dalle 21.00 saranno in scena i “Nitrophoska”, gruppo musicale di nove elementi, reduci da “Capitalent 2016” e i cui demo sono andati in onda su Radio1 Rai e sul palinsesto di MTV. La loro musica è un mix di energia e groove allo stato puro, condito da simpatiche e coinvolgenti gag e riarrangiamenti di grandi successi con sonorità che spaziano dallo ska-reggae al folk e con forti richiami ai complessi bandistici. Nella medesima serata, estrazione della lotteria “San Lorenzo”, il cui primo premio consiste in un buono spesa da 500 euro.

Nelle tre serate, su Via Lago di Varano, spazi di fraternità, allegria, gastronomia. La parrocchia e il comitato festeggiamenti ringraziano per il generoso sostegno alle iniziative l’Associazione donatori sangue “Nicola Scarnera” per “Bambino Microcitemico”, il Comune e gli altri sponsor .

Condividi:

Commenta

  • (non verrà pubblicata)