Trasporto pubblico locale: la nota della Prefettura

 

Sulla vertenza AMAT s.p.a. e CTP s.p.a. relativa alla gestione di linee suburbane
pubblicato il 17 Luglio 2019, 17:22
45 secs

Sbloccata in Prefettura, con la mediazione del Prefetto Antonia Bellomo, la situazione di stallo della vicenda connessa alla difficoltà delle Aziende di trasporto pubblico locale AMAT s.p.a. e CTP s.p.a.  di pervenire ad un accordo economico finalizzato alla gestione di alcune linee suburbane di collegamento tra il Capoluogo e i Comuni limitrofi  Statte e Leporano,  con il rischio di interruzione del servizio e di conseguenti ricadute sia sui lavoratori che sulla consistente utenza del trasporto pubblico.

Alla riunione, ieri convocata e presieduta dal Prefetto,  hanno partecipato i Sindaci di Taranto, Statte e Leporano, il rappresentante della Provincia, le Aziende ed i Sindacati.

Dal confronto  è scaturito l’accordo che garantisce la continuità del servizio e tutela i lavoratori.   Infatti, anche grazie alla disponibilità espressa dal  Comune di Taranto ad accollarsi temporaneamente l’incremento economico richiesto da CTP s.p.a., quest’ultima proseguirà la gestione delle dette linee suburbane fino al prossimo autunno, allorquando avverrà l’avvicendamento con  AMAT, azienda partecipata del Comune capoluogo.

Le parti avvieranno subito anche un tavolo per condividere le modalità della successione con la migliore tutela dei  lavoratori.

Sindaci, rappresentanti aziendali e Sindacati  hanno espresso l’apprezzamento per la tempestiva  iniziativa  promossa dal Prefetto e per il risultato conseguito.

(leggi l’articolo https://www.corriereditaranto.it/2019/07/16/ctp-accordo-con-lamat-linee-al-consorzio-sino-al-30-settembre/)

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)