Ctp, domani prosegue servizio linee. Martedì tutti dal Prefetto

 

Martedì incontro dal Prefetto alla presenza dei vertici dell'Amat, Ctp, Cotrap e sindacati di categoria per trovare una soluzione
pubblicato il 14 Luglio 2019, 20:17
45 secs

Non ci sarà nessuna sospensione domani per il servizio delle linee 4, 14 e 16 gestito dal Ctp, che collega Taranto a Statte e Leporano. Martedì è stato infatti convocato un incontro dal prefetto di Taranto, Antonia Bellomo, al quale prenderanno parte i vertici delle aziende partecipate Ctp e Amat, oltre ai sindacati, per provare a risolvere le criticità emerse negli ultimi tempi. Ricordiamo che il servizio fu affidato nel 2013 al Ctp (in funzione dell’accordo sottoscritto con Amat e Cotrap), nel quale sono impiegati quarantacinque autisti che ora rischiano l’esubero.

L’Amat aveva chiesto al consorzio Ctp di proseguire il servizio fino al 30 settembre, ma l’assemblea dei soci con atto di indirizzo aveva fatto presente che il prezzo doveva essere aumentato a 2,10 euro per chilometro/vettura, perché con gli attuali 1,82 euro per chilometro/vettura percepiti dal Ctp il servizio risultava in perdita, e quindi andava fermato a partire da domani 15 luglio. Il presidente dell’Amat Giorgia Gira, ha fatto presente nei giorni scorsi che bisogna trovare una sintesi, mentre secondo quanto riferito dall’amministratore unico del Ctp Egidio Albanese, Amat riceverebbe un corrispettivo Cotrap di 2,30 euro, trattenendo a suo vantaggio la differenza di 0,48 euro per chilometro/vettura. Il servizio delle linee 4,14 e 16 andrà di nuovo in gara nel 2020. Ma martedì in Prefettura servirà per forza una soluzione.

 

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)