6 luglio: si festeggiano 40 anni dell’AIPD

 

Anche Taranto parteciperà alla festa nazionale con una serie di iniziative della sezione locale
pubblicato il 05 Luglio 2019, 17:14
4 mins

Domani, sabato 6 Luglio si terranno anche a Taranto i festeggiamenti del quarantennale di presenza sul territorio nazionale dell’Associazione Italiana Persone Down – Onlus. L’evento nella comunità jonica, dopo la partecipazione in oltre cinquanta città italiane dove è presente una sezione territoriale dell’A.I.P.D. e che si concluderà il prossimo Ottobre 2019, “si realizza in un momento storico non certo facile socialmente e culturalmente parlando, dove l’inclusione, la tolleranza, la condivisione ed il rispetto con l’altro e verso l’altro, sembrano appartenere a contesti passati” si legge nella nota del dott. Eustachio Nino Leone, presidente Associazione Italiana Persone Down – ONLUS Sezione di Taranto e della Provincia Jonica.

Gli ultimi avvenimenti che hanno caratterizzato negativamente la nostra provincia, sino all’aggressione stupida e vigliacca della scorsa serata da parte di “stupidi adolescenti bulli” verso una persona disabile, continua a registrare un fallimento sociale che spero sia di pochi; certamente è un fallimento per quei poveri giovinetti bulli, ma soprattutto per i loro genitori, lontani evidentemente dai principi di educazione, rispetto, correttezza ed accettazione verso ogni Persona – prosegue la nota -. Ma anche in questa realtà certamente non condivisibile, anche con il convivere insieme a situazioni ambientali molto preoccupanti, anche con la profonda inquietudine che deriva da eventuali e pericolosi problemi lavorativi per migliaia di cittadini, ebbene anche con tutto questo e tanto altro ancora, vogliamo portare la nostra voce, la loro presenza, il loro grido “ci sono anch’io“ nonostante tutto; IO faccio parte della comunità, faccio parte di Voi, sono presente con la mia PERSONA“.

Questo caratterizzerà la nostra manifestazione, questo richiamerà la Vostra attenzione, questo solleciterà il bisogno di fratellanza, amore, considerazione tra Tutti. Sappiamo che non sarà facile; sappiamo che questo percorso che da anni ci siamo imposto non sarà facile; sappiamo che troveremo ancora molti stupidi pregiudizi, sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare. Ma sappiamo benissimo che la “loro costante presenza, il loro far parte con gli altri costruirà un domani migliore“.

Realizzeremo un festoso corteo insieme al Club Jonico Veicoli Amatoriali e Storici, insieme al Club Vespe di Taranto e Provincia, con la partecipazione della Scuola di Danza NewBallet di Taranto e con la preziosa presenza del Corpo di Polizia Locale di Taranto, della Polizia di Stato e dei Volontari della Protezione Civile che percorrerà alcune vie cittadine (partenza dal Parco Cimino – ore 9,15 – Via C. Battisti, Via Magnaghi, Via Cugini, C.so Umberto, Ponte Girevole) con sosta in Piazza Municipio – ore 10,00/10,15 dove incontreremo le autorità cittadine e si allestirà un piccolo spettacolo musicale con la partecipazione di nostri ragazzi. Al termine della manifestazione, dopo i saluti del Presidente Dr. Nino Leone , del Sindaco e delle Autorità presenti, il corteo riprenderà la via del ritorno ( C.so Due Mari, C.so Vitt. Emanuele III, V.le Virgilio, V.le M- Grecia e Parco Cimino) concludendosi intorno alle ore 12,30 circa.

Questa sarà la Loro Voce, questo sarà il Loro appello per una società meno liquida e più reale, questa sarà ancora la Loro meravigliosa PRESENZA” concludono dall’AIPD.

 

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)