Il Consolato Lituano di Puglia e Basilicata continua ad investire in cultura

 

pubblicato il 19 Giugno 2019, 11:51
3 mins

Pochi giorni fa è stato firmato l’atto costitutivo che ha dato vita alla nuova Associazione Culturale Italo-Lituana che ha molteplici obiettivi nello sviluppo turistico e musicale tra i due Paesi, oltre a voler premiare giovani musicisti talentuosi. Il tutto fortemente voluto e sostenuto dal Consolato della Repubblica di Lituania di Puglia e Basilicata guidato dal Console dott. Giuseppe Saracino, con sede a Taranto. In questi anni di attività sono già stati diversi gli interventi portati avanti dal Consolato che hanno interessato varie città pugliesi, con il coinvolgimento anche di importanti Club Rotary e Lions con i quali è stato possibile avviare nuovi gemellaggi con Club lituani. D’obbligo anche la partecipazione agli eventi di Matera 2019 con un contributo importante alla destagionalizzazione turistica della città. Al tempo stesso il Console Saracino si è fatto promotore presso tour operator lituani della nostra terra, intermediario con la Regione Puglia affinché vengano sempre più intensificati gli scambi aerei con la nostra regione che negli anni scorsi hanno portato a nuovi flussi turistici, interessati alle nostre coste, alla cultura locale e alle meravigliose strutture ricettive. Negli ultimi 12 mesi si sono registrate circa 1300 presenze con una media di soggiorno di una settimana. Sono inoltre in fase di definizione dei gemellaggi tra l’Università di Kaunas e Vilnius e l’UniSalento, Università di Bari e Potenza. Prossimo appuntamento di rilievo è la proiezione del film-documentario “Wonderful Losers” del grandissimo regista lituano Arunas Matelis. Il progetto nasce da una grande co-produzione europea di cui la Stefilm di Torino ha svolto un ruolo preponderante. Il film racconta le imprese, le fatiche e i sacrifici dei gregari, figure spesso dimenticate del ciclismo, e lo fa in una maniera inedita, entrando per la prima volta all’interno del Giro d’Italia.

Il film dà voce all’eroismo e all’umanità di questi atleti, che lottano per dare il personale contributo alla vittoria finale del loro capitano. Un bellissimo film che è anche metafora della vita, dove il talento, l’impegno, il sacrificio, non sono messi al servizio del proprio successo, ma di quello della propria squadra. Il film, oltre ad aver vinto 11 premi internazionali è stato candidato dalla Lituania agli Oscar 2019 nella categoria Miglior Film in Lingua Straniera e Miglior Documentario. Recentemente il film è stato anche “adottato” dal Giro 2019. La speciale proiezione si terrà a Taranto il prossimo 25 giugno alle ore 21:00 presso il Cinema Bellarmino, in Corso Italia 184. I biglietti si possono acquistare dal sito del nostro partner Movieday, al prezzo scontato di € 5,00, solo entro lunedì 17 giugno.

La sezione culturale del Consolato è sempre a disposizione di chi volesse inviare suggerimenti e proposte al seguente indirizzo mail: [email protected]. è possibile inoltre essere informati sulle attività in programma visitando la pagina Facebook dedicata.

 

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)