Sorpreso con quasi un chilo di hashish, 26enne arrestato dalla Polizia

 

pubblicato il 17 Giugno 2019, 17:02
14 secs

Da alcuni giorni i Falchi della Questura di Taranto avevano avviato una mirata attività di monitoraggio in Viale del Lavoro, al quartiere Paolo Sesto, perché sospettavano un frenetico traffico di sostanze stupefacenti. Sospetti che erano stati avvalorati anche dalla presenza di cani di grossa taglia messi a guardia di numerosi scantinati.
I poliziotti, notando un giovane che, con un grosso rigonfiamento nella tasca destra del pantalone, camminava in maniera frenetica, hanno deciso di fermarlo.
Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno recuperato cinque panetti di hashish da cento grammi ciascuno.
Il controllo, proseguito in uno degli scantinati risultati di proprietà della famiglia del fermato, ha permesso di recuperare altri 450 grammi della stessa sostanza stupefacente, nascosti nel cassetto di un mobile.
Il giovane incensurato di 26 anni è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’hashish recuperato, circa un kg, è stato posto sotto sequestro.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)