Taranto:confermati D’Agostino, Lanzolla e Ferrara

 

pubblicato il 13 Giugno 2019, 10:32
3 mins

Nelle scorse ore il Taranto FC 1927, in attesa di chiudere ai primi di luglio con il tecnico del Potenza –  contrattualizzato sino al prossimo 30 giugno – Nicola Ragno ieri ha annunciato la conferma di due calciatori della stagione 2018-2019.

Quella più importante e attesa risponde al nome di Stefano D’Agostino , trequartista capocannoniere del Taranto la scorsa stagione con  21 reti, che si appresta a disputare la sua terza stagione consecutiva con la casacca rossoblù. Si tratta di un tassello fondamentale per il Taranto, di un giocatore ormai consacrato dal tasso tecnico molto elevato, sicuramente uno dei più rappresentativi della categoria, un vero lusso per la D. Intelligenza calcistica fuori dal comune e grande capacità di tradurre il talento sul campo con una vena realizzativa, supportata dai numeri, da far invidia agli altri, il ventisettenne giocatore genovano, autentico idolo della tifoseria ionica, ha sempre manifestato grande professionalità ed attaccamento verso i colori rossoblù.

L’altra conferma in casa rossoblù è il difensore classe 89′ Nicola Lanzollache si appresta a vivere la sua seconda stagione in riva allo Ionio.
È un onore per me vestire ancora la maglia del Taranto – dichiara Lanzolla – e sono pronto a contribuire con ancora più determinazione per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che questa piazza merita. Non vedo l’ora di riprendere ad allenarmi. Con la società c’è un rapporto di reciproca stima“.

Infine nel reparto under il Taranto ha chiuso un’operazione futuribile di gran valore essendosi assicurata a titolo definitivo le prestazioni agonistiche di uno dei migliori giovani prospetti in circolazione: si tratta del classe 99′ Antonio Ferrara che si è già ben distinto nella stagione scorsa con la maglia rossoblù. Con Ferrara si ragiona anche in prospettiva in quanto il contratto stipulato con il forte difensore è a cadenza pluriennale su base biennale. Un investimento assicurato da parte della compagine rossoblù. Fortemente ambito da diverse squadre militanti nel professionismo, under solamente per l’età anagrafica, ma già veterano in campo per la grande personalità palesata, il giovane Antonio Ferrara è in grado di esibire anche una certà duttilità tattica riuscendo a ricoprire egregiamente ed indifferentemente, sia il ruolo di difensore centrale che quello di esterno basso a sinistra dove è stato prevalentemente utilizzato nell’ultima annata mettendo in mostra le sue doti mancine.

 

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)