Vertenza Natuzzi, sindacati chiedono convocazione Cabina di Regia

 

In attesa attuazione del piano industriale, chiesti chiarimenti sul decreto autorizzativo del Contratto di Solidarietà, e contratto INVITALIA
pubblicato il 12 Giugno 2019, 18:14
17 secs

Le segreterie nazionali FENEALUIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL, FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL, UILTUCS hanno scritto l Ministero dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali ed al Vice Capo Gabinetto, e per conoscenza alle Regioni Puglia e Basilicata, per richiedere un aggiornamento su vertenza Natuzzi S.p.A.

Dopo la cabina di regia del giorno 8 maggio,”dove è emersa l’urgenza di dare attuazione al piano industriale Natuzzi già in ritardo rispetto alle scadenze previste“, le organizzazioni sindacali nella nota chiedono aggiornamenti rispetto alle due questioni ancora aperte: il decreto autorizzativo del Contratto di Solidarietà, con il relativo supporto delle regioni per la parte Formazione; la sottoscrizione del contratto di sviluppo con INVITALIA.

A nostro avviso il luogo più adatto per una corretta informazione ai lavoratori, che attendono con preoccupazione notizie sul loro futuro, dovrebbe essere una nuova Cabina di Regia da convocare prima possibile” concludono i sindacati. 

(leggi il nostro articolo https://www.corriereditaranto.it/2019/05/08/vertenza-natuzzi-cabina-di-regia-a-roma-passi-in-avanti-nella-vertenza/)

 

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)