Volley: sfuma il sogno A3 per la Erredi Volley Taranto

 

pubblicato il 04 Giugno 2019, 09:23
3 mins

 

Si è giocata domenica scorsa, sul parquet dell’Istituto Maria Pia, la seconda gara della fase tre , valida per la qualificazione alla serie A3, tra Erredi Volley Taranto e Palmi. La squadra calabrese, già vincitrice del girone H e  vittoriosa in gara 1 per 3-2, si è aggiudicata anche la seconda gara ed ha conquistato la promozione grazie ad un secco  0 a 3. I tre set sono stati molto combattuti ( 20-25, 22-25 , 23-25) e la rosa di mister Narracci, ha poco da rimproverarsi. Ha tentato di fermare il Palmi, in tutti i modi, ma quest’ultima ha esordito con un gioco pulito, preciso e incisivo. Attacchi nei tre metri e muri che bloccavano ogni tentativo dei padroni di casa. I tre tempi, si son susseguiti con un gioco di alto livello, potenti schiacciate e attacchi  che hanno, da subito, fatto pesare il risultato con il Palmi sempre in vantaggio. La palestra del Maria Pia mai aveva visto un così folto e caloroso pubblico, tanti anche i  tifosi giunti con la squadra di mister Polimeni.

Gli umori nel post, amareggiati certo per lo stop in serie B, lasciano spazio a consapevoli gratificazioni come commenta il Presidente della Erredi Aldo Castaldo:“Erano anni che il volley tarantino non vedeva una squadra volare così in alta serie, il merito va ad uno staff capace e a degli atleti che sono stati, durante tutto il campionato, dei veri professionisti. A tutti loro il mio grazie, sincero e autentico. La sconfitta di questa sera è solo la chiusura dell’anno sportivo; resta la soddisfazione di aver chiuso il campionato posizionandoci secondi nel girone, cosa non da poco. Con calma, si dovrà pensare al nuovo anno sportivo, il sogno si riaccende e chissà…”

Una stagione che spesso è costata sacrifici economici, oltre al grande supporto che il team di imprenditori, di Taranto 25, ha compiuto per sostenere la squadra “Supportare questa disciplina è stata una grande soddisfazione, lo dico a nome di tutti gli sponsor, ormai amici,  che inseriti nel team di Taranto 25 si sono fidati di me ed hanno investito in un progetto mai visto prima su Taranto. L’unicum che il progetto comune rappresenta, trasmette un messaggio di cooperazione e collaborazione che ci rende forti, uniti oltre che orgogliosi…Cominciano poi ad avvicinarsi altri imprenditori, colpiti dalla sinergia creatasi… così il prossimo anno chissà cosa sarà diventato questo 25… La stagione sportiva ci ha regalato grandi soddisfazioni, ma sappiamo di poter far meglio,questo sarà l’obiettivo futuro: superarsi” -così chiude ha commentato il presidente onorario Fabio Tagarelli, che assieme alla Polisportiva Frascolla segue da vicino la Erredi Assicurazioni Volley.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)