Roman Perucki conclude il ‘Festival organistico internazionale’

 

pubblicato il 03 Giugno 2019, 10:16
53 secs

Con il concerto del maestro Roman Perucki si conclude oggi, lunedì 3, a Taranto, nella chiesa di Sant’Antonio, il 7.mo Festival organistico internazionale. S’inizia alle ore 20.30, ingresso gratuito.

Il musicista si esibirà ad uno degli organi sinfonici più belli e più grandi della nostra provincia, costruito dalla ditta “Fratelli Ruffatti”nel 1958, con i suoi 50 registri reali distribuiti su tre tastiere e pedaliera radiale concava che permette l’esecuzione di un vasto repertorio.

Nato nel 1961 a Gdansku (Polonia), Roman Perucki ha conseguito il diploma nel 1985 alla Music Academy a Danzica nella classe d’organo del prof. Leon Bator e insegna nella stessa Accademia già da quell’anno. È organista titolare della cattedrale di Danzica ed inoltre tiene regolari concerti in tutta Europa, Usa, Giappone ed Australia. Roman Perucki è direttore del concorso internazionale “J.P. Sweelinck” a Danzica ed inoltre membro di giuria di vari altri concorsi in Italia, Repubblica Ceca, Russia e Francia. Al suo attivo, il Premio alla Cultura dalla Città di Danzica e la più alta onorificenza del Vaticano: la “Pro ecclesiae et pontifìce”. Roman Perucki dirige la Baltic Philharmonic Orchestra ed è presidente della ”Musica Sacra Society” e dell’associazione “Amici della Cattedrale di Danzica Oliva”.

Direttore artistico della rassegna è il maestro Francesco Buongiorno; pianista, organista e direttore d’orchestra di fama internazionale, definito uno degli interpreti di musica organistica più autorevoli del panorama internazionale.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)