Importante evento formativo al Centro Ospedaliero Militare

 

pubblicato il 28 Maggio 2019, 17:09
3 mins

Venerdì 31 maggio, alle 8.30, nella Sala Congressi del Centro Ospedaliero Militare (COM) di Taranto si svolgerà un prestigioso evento scientifico formativo, inserito nel programma di formazione continua in Medicina della forza armata denominato “Problematiche Psichiatriche e Riflessi sull’Idoneità Lavorativa”. Saranno presenti il Comandante Marittimo Sud, Ammiraglio di divisione Salvatore Vitiello, il prof. Alessandro Bertolino, professore straordinario di Psichiatria del Dipartimento di Scienze Mediche di Base, Neuroscienze e Organi di Senso, Università degli Studi di Bari Aldo Moro e altre autorità civili e militari.

I vertici della Difesa stanno ponendo sempre maggiore attenzione e profondendo impegno per il miglioramento dello stato di benessere psicofisico del personale. La tutela della salute dei militari è infatti il compito principale della Sanità militare e, in virtù dell’attualità e della delicatezza che la materia riveste, gli aspetti trattati nel convegno sono seguiti con particolare interesse.

Nell’ambito della Medicina del Lavoro, il medico competente può trovarsi di fronte a difficoltà nell’esprimere un giudizio medico di idoneità al lavoro nei casi di pazienti psichiatrici che, proprio grazie alla terapia, potrebbero trovare un miglioramento non solo della sintomatologia, ma anche un recupero del funzionamento globale ed una remissione funzionale. Valutare quindi la capacità lavorativa, l’idoneità alla mansione, la compatibilità al lavoro del paziente psichiatrico in trattamento farmacologico, diventa un processo articolato che richiede il coinvolgimento di altre figure, non solo sanitarie, interne ed esterne alla realtà lavorativa. Scopo di questa giornata congressuale è quella di favorire una discussione sulla delicata questione, coinvolgendo le diverse professionalità, al fine di favorire il benessere psicofisico del lavoratore.

I docenti del corso provengono dalle più importanti realtà scientifiche nazionali e testimoniano quanto il Centro Ospedaliero Militare tarantino, diretto dal Capitano di Vascello (Medico) Vincenzo Mascellaro, sia accreditato nel contesto formativo nazionale ed attento alle necessità di aggiornamento dei propri specialisti. Grazie a tale convegno, organizzato con il prezioso contributo del Capitano di Vascello Vincenzo Bologna, capo reparto Psichiatria del COM, in qualità di responsabile scientifico, si amplia ulteriormente l’offerta formativa assicurata dal Centro Ospedaliero, polo di eccellenza della Marina Militare, da sempre punto di riferimento per la cura del proprio personale e della popolazione civile, come testimoniato dal recente accordo firmato con l’ASL di Taranto che prevede la possibilità di accesso a prestazioni sanitarie erogate dal nosocomio militare. In funzione di apposite convenzioni, la Marina Militare infatti, oltre ad adempiere ai compiti istituzionali di difesa e sicurezza marittima, rende disponibili pregiate capacità e conoscenze in molteplici settori a favore della collettività, tra i quali spicca quello del supporto medico, rispondendo al principio della “complementarietà” della Forza Armata.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)