MiSE, ok a Commissione Taranto e Tecnopolo

 

Nessun ritardo nell’adozione dei decreti attuativi della Legge di Bilancio 2019. In corso la predisposizione di ulteriori provvedimenti
pubblicato il 15 Maggio 2019, 20:09
2 mins

In merito allo stato di avanzamento dei provvedimenti attuativi della Legge di bilancio 2019 da parte del Ministero dello Sviluppo economico, dal ministero precisano che il decreto interministeriale per l’incentivo all’acquisto di veicoli a bassa emissione di CO2, elettrici o ibridi (il cosiddetto “Ecobonus”), è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 6 aprile 2019. Mentre il decreto in materia di Piani di risparmio a lungo termine (PIR) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 maggio 2019;

Dal ministero informano anche che è stato adottato definitivamente il decreto ministeriale di istituzione della Commissione speciale per la riconversione economica della città di Taranto; ed è alla firma del Presidente della Repubblica il DPR concernente lo Statuto dell’Istituto di ricerche Tecnopolo di Taranto per lo sviluppo sostenibile.

Inoltre, “è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale relativo ai progetti finanziati nel settore aeronautico; è all’esame della Corte dei Conti il decreto ministeriale concernente i voucher per la consulenza in innovazione (manager innovation); è stato inviato al concerto del MEF il decreto interministeriale concernente l’investimento dello Stato in quote di fondi Venture capital; sono in stato avanzato di predisposizione i decreti ministeriali concernenti gli interventi di riconversione/riqualificazione delle aree di crisi industriale e il regolamento per la gestione del fondo per lo sviluppo di tecnologie di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things“.

E’ inoltre in corso la predisposizione di ulteriori provvedimenti, per la maggior parte dei quali non è comunque previsto un termine di adozione. Tra questi, “il decreto ministeriale relativo ai contributi alle imprese nella realizzazione del progetto IPCEI Microelettronica, il decreto ministeriale concernente i fondi ai confidi per processi innovativi da utilizzare per la concessione di garanzie alle piccole e medie imprese, il dm relativo all’assegnazione di concessioni per le aree demaniali marittime, il decreto ministeriale concernente incentivi all’acquisto di apparecchi di ricezione TV e il decreto ministeriale di aggiornamento del calendario nazionale per assicurare il rilascio delle frequenze della Banda 700Mzh“.

Condividi:
Gianmario Leone, nato a Taranto il 2/1/1981, laureato in Filosofia, docente di Storia e Filosofia, per 8 anni opinionista del quotidiano "TarantoOggi" nel settore, ambiente, politica, economia, cultura e sport, collaboratore e referente per la Puglia dal 2012 de "Il Manifesto" e del sito "Siderweb", collaboratore dal 2011 al 2015 del sito di informazione ambientale www.inchiostroverde.it. Ha collaborato nel corso degli anni anche con altre testate on line o periodici cartacei come 'Nota Bene' e 'LiberaMente' ed è un'opinionista di "Radio Onda Rossa" e "Radio Onda d'urto". Collabora con Radio Popolare Salento. Dal 2008 al 2012 ha lavorato per l'agenzia di stampa "Italiamedia". Ha contribuito alla realizzazione del lungometraggio 'Buongiorno Taranto' e al docufilm 'The italian dust'. Nel dicembre 2011 ha ottenuto il “Riconoscimento S.o.s. Taranto Chiama”, "per il suo impegno giornaliero d’indagine e approfondimento sui temi ambientali che riguardano la città". Nel febbraio del 2014 invece ha ottenuto il premio dei lettori nel "Premio Michele Frascaro, dedicato al giornalismo d’inchiesta", indetto dalle Manifatture Knos e patrocinato dall’Ordine Nazionale e Regionale dei Giornalisti , attribuito in base al voto on line, per la sua inchiesta sul progetto “Tempa Rossa” (Eni), che racchiudeva gli articoli scritti tra il 2011 e il 2012.

Commenta

  • (non verrà pubblicata)