ArcelorMittal Italia, incendio nel reparto decatreno

 

La Fiom Cgil di Taranto chiede chiarezza all'azienda
pubblicato il 24 Aprile 2019, 16:34
54 secs

Nel reparto Der 1 (Decatreno) dello stabilimento ArcelorMittal (ex Ilva) di Taranto ha preso fuoco il vano cabina di “un carrello sollevatore (hyster), mettendo a serio pericolo l’incolumità dell’operatore che era a bordo, il quale è riuscito tempestivamente a mettersi in salvo“. È quanto denuncia la Fiom Cgil di Taranto, che ha chiesto un incontro all’azienda “per conoscere le dinamiche dell’evento e lo stato della macchina in questione. Inoltre, avendo più volte segnalato lo stato precario di alcune di queste macchine, anche in altri reparti, si diffida l’azienda – aggiungono le Rsu Fiom – nell’utilizzo di tali macchine in mancanza di tutti i requisiti di sicurezza e di buon funzionamento delle stesse“.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)