Pulsano, sbancata macchia mediterranea: sequestro e denuncia

 

pubblicato il 12 Aprile 2019, 13:48
12 secs

Prosegue incessantemente e senza sosta l’attività dei Carabinieri Forestali della provincia di Taranto a tutela del territorio troppo spesso deturpato. I militari Forestali di Taranto, congiuntamente ai Carabinieri di Pulsano, sono intervenuti per bloccare dei lavori di movimentazione, livellamento e dissodamento del terreno effettuati con l’ausilio di mezzi meccanici lungo la litoranea Salentina del comune di Pulsano. A seguito di tali lavori è stata eliminata la vegetazione caratteristica della macchia mediterranea presente su di un’area di circa 800 metri quadri ricadente in zona vincolata sia paesaggisticamente che idrogeologicamente. I lavori di sbancamento effettuati hanno comportato la trasformazione permanente del suolo. L’assenza quindi delle necessarie autorizzazioni paesaggistiche e idrogeologiche ha fornito elementi idonei per poter procedere al sequestro penale dell’intera particella, a denunciare il proprietario del suolo e ad elevare le sanzioni amministrative previste dalle normative di settore.

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)