Manduria, armi e munizioni: arrestato un 46enne

 

pubblicato il 04 Aprile 2019, 11:55
15 secs

I Carabinieri del N.O.R. Sezione Operativa della Compagnia di Manduria (Taranto) con i militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto hanno arrestato un 46enne per detenzione di armi clandestine e detenzione abusiva di munizionamento. L’uomo con precedenti di polizia nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una pistola a tamburo a salve, calibro 38, modificata e resa perfettamente funzionante; due carabine ad aria compressa, rispettivamente calibro 4,5 e 5,5 mm;  4 proiettili a salve calibro 9 modificati artigianalmente, 12 cartucce calibro 12 e numerosi inneschi per cartucce e strumenti atti al confezionamento delle stesse ed alla modifica delle armi.

Al termine delle operazioni, condotto in caserma e tratto in arresto successivamente è stato condotto in carcere. Le armi rinvenute saranno inviati al R.I.S. di Roma, per essere sottoposte ad accertamenti, balistici, dattiloscopici e biologici, finalizzati a verificare l’eventuale utilizzo in altri fatti criminosi.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)