La scuola incontra: tre seminari formativi del ‘Leonardo da Vinci’ di Monteiasi-Montemesola

 

Primo appuntamento alla Provincia, il 2 aprile
pubblicato il 31 Marzo 2019, 17:44
4 mins

L’Istituto comprensivo “Leonardo da Vinci” di Monteiasi-Montemesola, in questa fase avanzata dell’anno scolastico, concretizza tre eventi formativi, diversi per tematiche e contenuti, ma tutti di sicuro interesse per la comunità scolastica e il territorio. Il prossimo 2 aprile, nel Salone della Provincia di Taranto, si terrà il seminario formativo sul tema “La mediazione dei conflitti in ambiente scolastico”, che vede coinvolti gli istituti comprensivi “Leonardo Da Vinci” di Monteiasi e Montemesola e “Galileo Galilei” di Taranto.
Introduce i lavori la dott.ssa Anna Cammalleri, Direttore regionale Usr Puglia, modera il prof. Vincenzo Tavella, Dirigente scolastico Ic “Leonardo da Vinci” Monteiasi – Montemesola e D.S. Reggente Ic “Galileo Galilei” Taranto.

Il dott. Antonio d’Itollo

L’apertura del seminario sarà dedicata ai saluti del presidente della Provincia di Taranto Giovanni Gugliotti, del sindaco di Monteiasi Cosimo Ciura, del sindaco di Montemesola Vito Antonio Punzi. A seguire gli interventi: “Il conflitto sintomo di un disagio” prof. Riccardo Pagano, professore in Pedagogia generale e sociale dell’Università di Bari; “La conflittualità familiare e l’interesse del minore, costruzione delle reti: proposte e attuazione di protocolli tra istituzioni” dott.ssa Bina Santella, presidente Tribunale per i Minorenni di Taranto; “Le azioni organizzative e la formazione dei docenti per prevenire i conflitti” dott. Antonio D’Itollo, MIUR Ufficio VII Usr Puglia; “Il trattamento delle Emozioni: dall’agito alla parola” equipe di Psicologia Clinica e di psicoterapia dell’età adulta Dipartimento Salute Mentale Asl Taranto; “Le azioni a supporto delle agenzie educative: progettualitá e risultati” Simona Scarpati, assessore Servizi Sociali Comune di Taranto.
Un importante momento formativo per la comunità scolastica e il territorio sarà anche l’importante mostra itinerante dal titolo “La razza nemica” che farà tappa in diversi comuni della provincia di Taranto. La mostra partirà l’1 e 2 aprile da San Giorgio Jonico e proseguirà poi a Faggiano, Palagiano, Crispiano, Statte e Taranto, e infine farà tappa alla scuola “Giovanni Pascoli” di Montemesola dove sarà in esposizione nei giorni 15 e 16 aprile. L’interessante proposta culturale è promossa dal Gruppo Misto della Regione Puglia e dalla Fondazione Museo della Shoah, con il patrocinio morale dei Comuni di Crispiano, Faggiano, San Giorgio Jonico, Statte, II.SS. ‘Bellisario Sforza’ di Ginosa, Palagiano e Palagianello e dello stesso I.C. ‘Leonardo da Vinci’. Nell’ambito della mostra itinerante, il 12 aprile nel Salone della Provincia, in collaborazione con ‘Le città che vogliamo’, si terrà l’emozionante incontro con Adra e Tati Bucci che racconteranno Auschwitz attraverso la loro testimonianza di sopravvissute alla Shoah.
Oltre alle attività di formazione extrascolastiche prosegue, e con esiti molto soddisfacenti, il progetto Erasmus plus che vede l’istituto ‘Leonardo da Vinci’ coinvolto in un percorso di mobilità interculturale, rivolta a docenti e alunni, con scuole di sei nazioni quali Spagna, Portogallo, Grecia, Romania, Malta e Turchia, volta a pianificare la seconda parte del progetto che proseguirà anche il prossimo anno scolastico.
Le attività formative svolte e quelle ancora in corso di svolgimento saranno il palinsesto della manifestazione finale di Istituto durante la quale avverranno le premiazioni degli studenti che maggiormente si sono distinti durante il corso dell’anno scolastico. La manifestazione di fine anno sarà anche occasione per dare il giusto risalto a tutti gli enti e le associazioni che durante il corso dell’anno scolastico accompagnano l’I.C. ‘Leonardo da Vinci’ nell’impegnativo compito di formare i cittadini italiani ed europei.

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)