“Siamo tutti chiamati a lottare per un ambiente migliore”

 

È quanto afferma l'assessore all'Ambiente del Comune di taranto, Francesca Viggiano, a proposito della marcia per il clima
pubblicato il 15 Marzo 2019, 17:28
30 secs

Siamo tutti chiamati a lottare per il global climate strike, siamo tutti Greta sebbene lei sia molto arrabbiata con gli adulti che, dice testualmente, ‘stanno sputando sul mio futuro“. È quanto afferma l’assessore all’Ambiente del Comune di taranto, Francesca Viggiano, a proposito della marcia per il clima. Anche nel capoluogo jonico si è svolto un corteo partito stamane dall’Arsenale. “È sintomatico che a mobilitare il mondo intero sia Greta Thunberg, una ragazza svedese di 16 anni – aggiunge l’assessore – ed è altrettanto sintomatico che il suo messaggio di protesta e coscienza ambientale abbia contagiato positivamente giovani ed adulti. Siamo ancora in tempo, e, l’appello di Greta, per invertire da subito la rotta, ci chiama in causa tutti e ci invita a riflettere su come contribuire anche nelle semplici attività quotidiane al cambiamento, partendo dagli stili di vita e dalla tipologia dei consumi. Ciascuno di noi con piccolissimi gesti quotidiani può fare la differenza. Aderiamo, dunque, convinti al Fridays For Future – copnclude l’assessore – lo Sciopero Mondiale per il Futuro che vedrà gli studenti di ogni parte del pianeta mobilitarsi per la crisi climatica“.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)