Tamburi, impianti ventilazione: termini riaperti

 

Per l’affidamento dei lavori di Ventilazione Meccanica Controllata delle scuole "Vico", "De Carolis", "G.Deledda", "E.Giusti", ed "Gabelli"
pubblicato il 13 Marzo 2019, 20:50
3 mins

Sono stati riaperti i termini per la presentazione domande di partecipazione gara rivolta all’affidamento dei lavori di Ventilazione Meccanica Controllata delle scuole “G.B. Vico,” “U. De Carolis”, G.Deledda”, “E.Giusti”, ed “A. Gabelli” siti nel quartiere Tamburi del Comune di Taranto.

Il Decreto n. 19 del 28/01/2019 è quello con con cui il Commissario Straordinario ha autorizzato l’avvio di una procedura aperta, ex art. 60 del D.Lgs. 50/16, rivolta all’affidamento dei lavori, mentre il relativo Bando di gara, fu pubblicato sulla G.U.R.I. del 18/02/2019, fissando il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alle ore 12:00 del 15/03/19.

Considerato che è pervenuta una richiesta di chiarimenti in data 22/02/19 da parte di un operatore economico inerente le modalità di partecipazione in particolare in ATI con il possesso di una Categoria OG11 non prevista dal disciplinare di gara; e siccome non è stato possibile riscontrare tutte le richieste entro il termine di sei giorni previsto dal disciplinare e, pertanto, è necessario riconoscere un congruo termine di proroga dei termini 

Considerato che l’art. 79 del D.Lgs n. 50/16 consente di prorogare il termine di presentazione delle domande nel caso in cui debbano essere fornite informazioni importanti ai fini della preparazione delle domande di partecipazione, il nuovo termine ultimo è previsto per il giorno 22/03/19 alle ore 12.00 con le stesse modalità previste nel disciplinare di gara. L’apertura delle buste avverrà il giorno 26/03/19 alle ore 11.00.

Grazie all’intervento, secondo quanto previsto dalla struttura commissariale, “verrà assicurata una adeguata ventilazione con ricambi d’aria negli ambienti scolastici“. Per gli edifici sono previsti l’installazione di impianti di ventilazione artificiale e filtrazione d’aria “con il conseguente miglioramento della vivibilità e della qualità dell’aria all’interno delle scuole, garantendo la tutela della salute degli studenti, dei docenti e del personale in servizio presso gli Istituti del quartiere Tamburi“. Il Commissario straordinario ha realizzato la progettazione dell’intervento di “Ventilazione Meccanica Controllata”, che prevede l’installazione di idonee apparecchiature, per la ventilazione meccanica controllata (VMC) dotate di sistemi di filtrazione in grado di trattenere le polveri sottili (PM 10 e PM2.5) nonché di filtro elettrostatico per le polveri di ferro.

E’ molto probabile che questo leggero slittamento dei tempi, potrebbe comportare la mancata ripaertura della scuole Deledda e De Carolis, in quanto si sfrutterebbe la loro chiusura per implementare sin da subito le aule delle nuove apparecchiatture.

(leggi l’articolo https://www.corriereditaranto.it/2019/02/20/scuole-tamburi-in-arrivo-impianti-di-ventilazione/)

Condividi:
Gianmario Leone, nato a Taranto il 2/1/1981, laureato in Filosofia, docente di Storia e Filosofia, per 8 anni opinionista del quotidiano "TarantoOggi" nel settore, ambiente, politica, economia, cultura e sport, collaboratore e referente per la Puglia dal 2012 de "Il Manifesto" e del sito "Siderweb", collaboratore dal 2011 al 2015 del sito di informazione ambientale www.inchiostroverde.it. Ha collaborato nel corso degli anni anche con altre testate on line o periodici cartacei come 'Nota Bene' e 'LiberaMente' ed è un'opinionista di "Radio Onda Rossa" e "Radio Onda d'urto". Collabora con Radio Popolare Salento. Dal 2008 al 2012 ha lavorato per l'agenzia di stampa "Italiamedia". Ha contribuito alla realizzazione del lungometraggio 'Buongiorno Taranto' e al docufilm 'The italian dust'. Nel dicembre 2011 ha ottenuto il “Riconoscimento S.o.s. Taranto Chiama”, "per il suo impegno giornaliero d’indagine e approfondimento sui temi ambientali che riguardano la città". Nel febbraio del 2014 invece ha ottenuto il premio dei lettori nel "Premio Michele Frascaro, dedicato al giornalismo d’inchiesta", indetto dalle Manifatture Knos e patrocinato dall’Ordine Nazionale e Regionale dei Giornalisti , attribuito in base al voto on line, per la sua inchiesta sul progetto “Tempa Rossa” (Eni), che racchiudeva gli articoli scritti tra il 2011 e il 2012.

Commenta

  • (non verrà pubblicata)