Pallavolo, Erredi Taranto stravince e difende il terzo posto

 

pubblicato il 12 Marzo 2019, 16:11
3 mins

Fischio di inizio ma tutti immobili… Atleti e pubblico in composto silenzio hanno salutato con un minuto di raccoglimento la giovane pallavolista Marisol Lavagna, strappata all’affetto dei suoi cari a soli 17 anni a causa di una malattia. La ragazza giocava in una squadra di Potenza.

Al Palafiom, alle ore 18.01 di domenica 10 marzo, è cominciato l’incontro tra la ERREDI ASSIC. VOLLEY e CML VESUVIO CIMITILE NA. La compagine ionica ha da subito mostrato una predominanza tecnica nel gioco, vincendo facilmente con un secco 3-0 in 67 minuti.

Un grande risultato che vede articolare i tre set i con una crescente positività da parte dei giocatori. La squadra tarantina, che gioca ormai con sicurezza ed entusiasmo, grazie anche all’affetto del pubblico, ha raggiunto una grande sintonia tecnica che le ha permesso di metter in campo azioni pulite, vincenti ed incisive. La buona competenza dei ruoli ha permesso di prendere le distanze da subito sull’8-2. A metà del primo set si è confermata la superiorità dei nostri, sul 16-5. Il primo momento di gioco si è chiuso con pochi spazi per gli ospiti campani e grande soddisfazione per il coach Gianni Narracci, sul 25-7.

Il secondo set ha rirpoposto la formazione titolare (Parisi, Garofalo, Carofiglio, Roberti, Disabato Giosa e il libero Neri).  I delfini di Taranto hanno fatto bene e la squadra avversaria, guidata dal coach Luigi Calabrese, non è riuscita a contenere gli innumerevoli attacchi e l’entusiasmo del Taranto, che ha vinto in poco anche il secondo set, più equilibrato nella prima parte di gioco (16-15), ma senza storia nella seconda (21-15), per chiudersi poi con un meritatissimo 25-15.

Nel terzo set il coach Narracci, messo al sicuro il risultato, ha permesso a tutta la rosa di scendere in campo con le sostituzioni di: Conoci su Garofalo, Gasbarro su Carofiglio e Mingolla su Parisi. L’attenzione della squadra avversaria è calata e la Erredi ne ha approfittato. In campo tutti hanno fatto bene, chiudendo il set, e la partita, sul 25-18.

Taranto porta a casa una vittoria importante che le permette di difendere un terzo posto di grande prestigio e velate speranze. Un risultato che consente alla Erredi Assicurazioni di prendere coscienza che la zona play off è davvero ad un passo. Le prossime due partite saranno giocate  fuori casa. La prima vedrà i tarantini impegnati contro la Leo Shoes Casarano, domenica 17 marzo, mentre il sabato successivo, 23 marzo, sarà la volta della seconda in classifica Snav Folgore Massa. Due incontri importantissimi nei quali i nostri non dovranno regalare nulla.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)