“Eventi Musicali”: “Un mare di musica”

 

pubblicato il 12 Marzo 2019, 07:55
3 mins

Sarà coinvolgente e innovativo il prossimo appuntamento con la stagione “Eventi Musicali” dell’Orchestra ICO Magna Grecia. Il concerto “Un mare di musica” si terrà mercoledì 13 marzo alle ore 21 al Teatro Orfeo. Il progetto nasce dal connubio tra musica e natura, valorizzando le bellezze del territorio attraverso le immagini del mare e della fauna marina, grazie alla collaborazione con la Jonian Dolphin Conservation e Carmelo Fanizza. L’orchestra della Magna Grecia sarà diretta dal Maestro Maurizio Lomartire, portando musiche di Mendelssohn, Debussy, Berners e una prima esecuzione assoluta commissionata dall’ICO.

“Il progetto è nato per portare al pubblico un’immagine positiva e istruttiva della città – ha spiegato il Maestro Lomartire – attraverso la musica e i video delle bellezze del nostro mare ancora sconosciute, come i nostri delfini. Le immagini si sovrapporranno all’orchestra che eseguirà un programma legato al tema del mare come ‘Le Ebridi’ di Mendelssohn e ‘The Triumph of Neptune’ di Lord Berners. Ci sarà anche una prima esecuzione assoluta di ‘Deliciae Tarentinae n.2 : Elektrides’, brano che ho dedicato alle isole Cheradi. Diviso in 4 brevi movimenti racconta la loro storia, con episodi ispirati alla mistica Santa Sofronia e al Generale Laclos. Il titolo ‘Deliciae Tarentinae’ si ispira a Tommaso Niccolò d’ Aquino mentre ‘Elektrides’ si collega al termine latino ’elettro’, ovvero ambra, perché si narra che in passato dalle Cheradi scendesse la resina luminosa. Vogliamo rendere il pubblico orgoglioso del suo territorio”.

Il programma della serata:

Felix Mendelssohn (1809-1847)

Ouverture “Le Ebridi” op. 26 (La grotta di Fingal)

Claude Debussy (1862-1918)

Clair de lune, da “Suite bergamasque”

Versione orchestrale di André Caplet

Lord Berners (1883-1950)

The Triumph of Neptune, suite per orchestra

Harlequinade

Dance of the Fairy Princess

Schottische

Cloudland

Sunday Morning

Polka

Hornpipe

The Frozen Forest

Apotheosis

Maurizio Lomartire (1963)

Deliciae Tarentinae n.2 : Elektrides prima esecuzione assoluta – commissione dell’orchestra della Magna Grecia

Maurizio Lomartire, consulente artistico dell’Orchestra ICO della Magna Grecia è compositore/arrangiatore, violinista/violista e direttore d’orchestra. Ha collaborato e collabora con artisti di fama come Bacalov, Piovano, Amoyal, Apap e Rosenberg, orchestre internazionali come l’Orchestra Filarmonica “Klassica” di Pietroburgo, l’Orchestra Filarmonica di Poznan e l’Orchestra di Stato del Messico. Dal 1997 al 2008 è stato Direttore musicale dell’Orchestra Ico della Magna Grecia.

Costo del biglietto: Poltronissima 25 euro; Platea centrale e Prima galleria 20 euro; Seconda e terza galleria 10 euro

Per informazioni e biglietti: a Taranto presso Orchestra della Magna Grecia, in via Tirrenia n.4 (099.7304422) – via Giovinazzi 28 (cell. 392.9199935).

Basile Strumenti Musicali, Taranto, via Matteotti 14 (099.4526853)

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)