Ex Ilva, formazione lavoratori in cig partirà a maggio

 

Incontro ieri a Taranto tra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti dell'Ilva in amminstrazione straordinaria
pubblicato il 08 Marzo 2019, 11:21
51 secs

Partirà nel mese di maggio la formazione professionale per i circa 1.700 lavoratori in capo all’Ilva in amministrazione straordinaria dichiarati in esubero nel passaggio dell’azienda ad ArcelorMittal e attualmente in cassa integrazione straordinaria a zero ore. È quanto emerso nell’incontro che si è tenuto ieri nello stabilimento di Taranto tra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti dell’Amministrazione straordinaria della società. In base all’accordo che con Fondimpresa, i lavoratori – 100 a settimana – seguiranno un corso di 40 ore di formazione-lavoro. Parte dei lavoratori, in base all’accordo sottoscritto al Mise il 6 settembre scorso, sarà utilizzato per le bonifiche. Altri corsi di formazione saranno attivati dalla Regione Puglia.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)