Ambiente, il 18 tutti in Procura da Capristo

 

Convocati Arpa, Asl, Ilva in amministrazione straordinaria, ArcelorMittal, commissario per le bonifiche e il custode giudiziario Valenzano
pubblicato il 08 Marzo 2019, 11:30
13 secs

Dopo l’allarme-inquinamento lanciato dagli ambientalisti, gli ultimi dati emersi dalle centraline dell’Arpa e le iniziative di protesta dei giorni scorsi di cittadini, associazioni e movimenti, il procuratore capo di Taranto Carlo Maria Capristo, come riportato nei giorni scorsi, ha deciso di procedere a una serie di audizioni sulla situazione ambientale, convocando per il 18 marzo prossimo i rappresentanti di Arpa, Asl, Ilva in amministrazione straordinaria, ArcelorMittal, il commissario per le bonifiche, e il custode giudiziario Barbara Valenzano che è anche direttore del Dipartimento Ambiente e Salute della Regione Puglia.

(leggi l’articolo https://www.corriereditaranto.it/2019/03/05/2ambiente-il-18-vertice-in-procura-domani-in-prefettura4/)

Intanto gli ambientalisti sono pronti a depositare un esposto, firmato da oltre cinquemila persone, per chiedere alla Procura della Repubblica di Taranto di agire nei confronti di ArcelorMittal “a seguito – viene spiegato – delle emissioni diffuse e non convogliate che ogni giorno e ogni notte si sprigionano dagli impianti del siderurgico“.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)