Aeroporto, dalla Regione 4 milioni per progetto droni

 

Lo annuncia in una nota l'assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Cosimo Borraccino
pubblicato il 08 Marzo 2019, 19:26
39 secs

Ammonta a più di quattro milioni di euro, a valere sul Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020, lo stanziamento regionale previsto nell’ambito di un apposito Contratto di programma varato con delibera di Giunta approvata, su mia proposta, nelle scorse settimane. L’iniziativa è finalizzata all’attuazione, a Grottaglie (Taranto), di un importante progetto di investimento per la realizzazione di un Centro di eccellenza destinato allo sviluppo di tecnologie e competenze sui sistemi aerei a pilotaggio remoto (Sapr)“. Lo sottolinea in una nota l’assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Cosimo Borraccino, spiegando che “l’attività avrà sede presso l’ex caserma dei Vigili del Fuoco nell’aeroporto ‘Marcello Arlotta’ che conferma, così, la sua importanza strategica per lo sviluppo del territorio jonico. L’articolato programma industriale, denominato ‘Cesare-Centro sperimentale per aeromobili a pilotaggio remoto – prosegue – ha ricevuto la valutazione positiva da parte dei tecnici di Puglia Sviluppo. L’investimento complessivo è di oltre sette milioni di euro e consisterà nella realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo fortemente innovativo, in grado di utilizzare nuove tecnologie e materiali avanzati per la produzione di velivoli a pilotaggio remoto, meglio conosciuti come droni, e per lo sviluppo di sistemi avanzati per la loro gestione“.

Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)