Teatro Fusco: Alessio Boni è Don Chisciotte

 

pubblicato il 17 Febbraio 2019, 08:09
48 secs

Chi è pazzo? Chi è normale? Forse chi vive nella sua lucida follia riesce ancora a compiere atti eroici. Arriva anche a Taranto, Teatro Fusco, martedì 19 e mercoledì 20 febbraio, per la stagione teatrale del Comune di Taranto-Teatro Pubblico Pugliese,  Don Chisciotte, con Alessio Boni e Serra Yilmaz, nell’adattamento di Francesco Niccolini , e con un cast nutrito di attori tra cui spicca la presenza del pugliese Marcello Prayer e di Roberto Aldorasi, con cui Boni e Prayer firmano anche la regia (insieme alla drammaturgia con Niccolini).

In collettivo lo studio di questa lucida follia che “è quella che ti permette di sospendere, per un eterno istante, il senso del limite: quel so che dobbiamo morire che spoglia di senso il quotidiano umano, ma che solo ci rende umani. Gli uomini che, nel corso dei secoli, hanno osato svincolarsi da questa rete – avvalendosi del sogno, della fantasia, dell’immaginazione – sono stati spesso considerati “pazzi”. Salvo poi venir riabilitati dalla Storia stessa. Dopotutto, sono proprio coloro che sono folli abbastanza da credere nella loro visione del mondo, da andare controcorrente, da ribaltare il tavolo, che meritano di essere ricordati in eterno: tra gli perché no, Don Chisciotte.”

Scene Massimo Troncanetti; / costumi Francesco Esposito;  luci Davide Scognamiglio;  musiche Francesco Forni; con Marcello Prayer e Francesco Meoni, Pietro Faiella, Liliana Massari, Elena Nico

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)