Giunta regionale: i provvedimenti della seduta odierna

 

pubblicato il 15 Febbraio 2019, 18:38
2 mins

Dai progetti di piano per l’assetto idrogeologico alle iniziative contro la tratta e il bullismo, dalla questione ambientale relativa alla ricerca di idrocarburi alla realizzazione delle foresterie per i lavoratori migranti regolari. Sono alcuni dei provvedimenti su cui si è espressa oggi la Giunta regionale della Puglia. In particolare, la Giunta ha indetto le conferenze programmatiche per esprimere i pareri sui Progetti di Piano per l’Assetto Idrogeologico (PAI) relativi a 23 Comuni pugliesi nei territori di Bari, Bat, Brindisi, Lecce e Taranto. La Giunta ha poi approvato l’adesione al bando del Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri con il Progetto «La Puglia non tratta 3 – Insieme per le vittime», per un importo complessivo pari a 1.825.600 euro. La Giunta regionale ha deciso, inoltre, di non rilasciare l’assenso all’intesa per il conferimento del permesso di ricerca di idrocarburi «FORAPANE», «perché non coerente – si legge in una nota – agli obiettivi e alle linee strategiche della più recente politica energetica regionale». Ancora, è stato approvato il testo del Protocollo di Intesa tra Regione Puglia e Regione Ecclesiastica Puglia della CEI, con un contributo di 300mila euro, per l’attuazione di «Interventi innovativi e sperimentali per la valorizzazione della funzione socio-educativa e di animazione sociale degli oratori afferenti alle parrocchie e agli istituti religiosi della Chiesa Cattolica». La Giunta regionale ha infine confermato gli interventi per la realizzazione di foresterie con oltre 200 moduli abitativi complessivi in favore dei lavoratori migranti regolari, in aree di proprietà pubblica a San Severo, Nardò, Turi, Lesina e Poggio Imperiale, alcune delle quali già realizzate.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)