Aggredisce ex moglie: arrestato 50enne

 

In via Cesare Battisti dopo aver costretto con la forza l'ex moglie a salire in auto, e tentato di aggredirla nonostante la presenza della polizia
pubblicato il 14 Febbraio 2019, 18:40
23 secs

Un 50enne di Taranto è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia dopo aver costretto con la forza l’ex moglie a salire in auto, e dopo aver tentato di aggredirla nonostante la presenza della polizia che la donna era riuscita a chiamare dopo essere riuscita a rifugiarsi in un negozio. La vittima ha raccontato ai poliziotti che intorno alle ore 8.30, dopo aver accompagnato il figlio a scuola, è stata fermata in via Cesare Battisti dal suo ex marito che l’ha minacciata e strattonata, costringendola a salire in auto. Durante il tragitto la donna, fingendo un malore, ha chiesto di fermarsi davanti a una farmacia, riuscendo a uscire dal veicolo per rifugiarsi in un negozio dal quale ha chiesto aiuto alla polizia. Quando gli agenti sono arrivati, però, l’uomo ha più volte cercato di entrare nel negozio con l’intento di aggredire l’ex moglie. Dopo aver accertato i fatti, anche con il supporto delle immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza che hanno documentato quanto raccontato dalla vittima, l’uomo è stato arrestato.

Condividi:
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)