Pallavolo, Erredi Taranto – Libellula Tricase: partita senza storia

 

pubblicato il 11 Febbraio 2019, 16:26
3 mins

Il Palafiom, riscaldato dal tifo tarantino, ha accolto, domenica alle ore 18.00, le due squadre nel secondo incontro del girone di ritorno. La Erredi Volley è scesa in campo con grande entusiasmo e voglia di riscatto. La partita di andata, giocata il 21 ottobre a Tricase, aveva lasciato “l’amaro in bocca” alla rosa tarantina; incontro, al tempo, perso per pochi punti e troppi errori. Dall’inizio del campionato la squadra ha trovato il suo equilibrio, rintracciando forza e concentrazione in costanti allenamenti cui Mister Narracci sottopone diligentemente la squadra. Insomma se si lavora  bene i risultati arrivano.

Al fischio di inizio il Tricase, con la consapevolezza di giocare contro la squadra che ha dominato le grandi della classifica, si è subito messo in mostra, ma il vantaggio è durato sino al 15-16. Poi la Erredi, con grinta ed attacchi che superano ogni muro, ha sorpassato l’avversario e chiuso il primo set sul 25- 23.

Nel secondo set gli animi si sono scaldati. La Erredi ha trovato facili spazi in coperture assenti e difese poco attente da parte del Tricase. Grande matador è stato Roberti, che non ha sprecato neanche una palla sulle costruzioni di gioco. La squadra ospite ha avuto un calo motivazionale e il set, dominato dalla squadra del Taranto, si è chiuso sul 25 -16.

La terza e ultima frazione di gioco è stata una riconferma dei primi due momenti. In campo un Taranto sempre più scatenato ed entusiasta, incitato dai cori dei supporter che hanno visto i tre punti concretizzarsi in pochi minuti. Il vantaggio si è mantenuto netto fino alla fine. Il Taranto ha chiuso set e partita sul 25-20.

Una vittoria che ha rigenerato gli umori e riportato la Erredi Volley nella zona classifica che conta, quarta, a solo un punto dalle terze.

Il prossimo incontro, ad Avellino, domenica 17 febbraio, potrebbe permettere il distacco della squadra tarantina. L’incontro di andata, del resto, fu vinto per 3 a 1, ma ogni partita è un momento a sé e il gioco insuperabile di questa sera lo dimostra.

Hanno arbitrato

1° EUSTACHIO PAPAPIETRO

2° MARIO CHIECHI

Erredi: Chiarelli 30 – Parisi 3 – Piscitelli 0 – Carofiglio 7 – Roberti 23 –  -Schifone 5 – Giosa  9 -Di sabato 4

Tricase: Muccio 7 – Marzo 12 – Tridici 2 – Borghetti 5  – Parisi 3 – Di Florio 15 , Melcame 1 – Crisostomo 1

Condividi:
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)