Martina Franca, aggredisce i carabinieri: georgiano in carcere

 

pubblicato il 16 Gennaio 2019, 09:08
25 secs

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Martina Franca (Taranto) hanno arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, incensurato di nazionalità georgiana. I militari, allertati da un cittadino, sono intervenuti intorno alla mezzanotte in un locale del centro storico della Città del Festival dove il 23enne stava provocando disturbi alla quiete pubblica e agli avventori. Giunti sul posto hanno visto il 23enne in evidente stato di agitazione psicofisica dovuta verosimilmente ad uno stato di ebbrezza alcolica e all’invito di esibire un documento di riconoscimento, per tutta risposta, ha lanciato alcuni bicchieri in vetro per poi scaraventarsi con violenza su di loro.
L’uomo, riportato alla calma, è stato arrestato e condotto in caserma dove, al termine delle formalità di rito e degli accertamenti nel corso dei quali è emerso a suo carico un provvedimento di espulsione dallo Stato italiano, su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)